La Medicina Tradizionale Cinese è composta da una serie di terapie e pratiche curative, di cui la più conosciuta e diffusa è senza dubbio quella dell’agopuntura.

Molti pazienti ricorrono all’agopuntura per trattare alcuni disturbi e ne trovano giovamento, senza ricorre in terapie farmacologiche; l’agopuntura viene inoltre utilizzato per dimagrire, ma è possibile dimagrire con l’agopuntura?

La Medicina Tradizionale Cinese si basa sul principio che l’Uomo sia un tutt’uno con l’ambiente esterno e quindi con l’Universo.

Secondo tale medicina orientale, la convinzione è che non vi sia una rottura tra il microcosmo umano e l’ecosistema ma che anzi le persone facciano parte diun tutto.

Proprio tale totalità ovviamente si caratterizza per un complesso sistema di flussi energetici.

L’agopuntura mira a stimolare proprio tali flussi energetici presenti all’interno del corpo umano. Questo avviene a seguito della mappatura del corpo che individua una serie di meridiani che sono trasmettitori di energia.

agopuntura e Medicina Tradizionale Cinese

La Medicina Tradizionale Cinese dunque si avvale di tale terapia dalla notte dei tempi, da studi storici si è visto che l’agopuntura sia proveniente da una regione specifica del sud della Cina e che poi sia entrata a pieno titolo nelle pratiche comprese all’interno della Medicina Tradizionale Cinese.

In seguito a ricerche su pazienti, uno dei così detti possibili segreti dell’agopuntura si è visto potrebbe risiedere proprio nel fatto che la stimolazione di determinati punti del corpo, attraverso l’inserimento degli aghi nella cute, vada ad influire nella produzione di un antidolorifico naturale, chiamato adenosina.

L’agopuntura, come pure la Medicina Tradizionale Cinese, risalgono almeno al terzo millennio avanti Cristo.

Non tutti però ne accettano i risultati allo stesso modo, anche se l’agopuntura è attualmente molto diffusa ed utilizzata con ottimi e indubbi benefici soprattutto nel trattamento contro il dolore acuto e cronico.

Le osservazioni che riportano slcuni studiosi riguardano il fatto che l’agopuntura agisca nel momento in cui si attiva l’effetto placebo e che quindi di tratti di una sorta di paliativo alla cura vera e propria.

agopuntura e Medicina Tradizionale Cinese

Ciò non toglie che comunque i pazienti riescono a trarre numerosi benefici da tale pratica, e che essa sia riconosciuta come Atto Medico dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Uno dei maggiori utilizzi dell’agopuntura è soprattutto come terapia lenitiva del dolore per coloro che soffrono di disturbi acuti o cronici, come ad esempio per la cervicale ma anche ansia, stress, dolori muscolari, etc…

La Medicina Tradizionale Cinese più dei segreti, si fonda su convinzioni, circa le capacità energetiche di ciascun organismo vivente, considerato parte attiva all’interno del grande equilibrio del cosmo e l’agopuntura è un mezzo per rimanerne all’interno nella maniera più sana possibile.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento