L’agopuntura non si pone come alternativa alla medicina, piuttosto entrambe possono tranquillamente cooperare per migliorare la salute del paziente.

L’agopuntura è anzi ben utilizzata nell’ambito della medicina generale, e può risolvere problemi dolorosi come la cervicale.

Infatti tale terapia è pressoché priva di effetti collaterali, per questo non è una vera e proprio alternativa alla medicina.

Semmai l’agopuntura può essere considerata una possibile integrazionedella medicina stessa.

L’agopuntura infatti agisce andando a stimolare precise zonee cutanee per mezzo di aghi finissimi, in genere di acciaio, e risulta utile per la cura di disturbi legati a varie patologie.

Per l’attuazione di una terapia tramite agopuntura, occorre comunque che intervenga un medico perfezionato nella suddetta tecnica, la quale deriva dalla medicina tradizionale cinese ed è riconosciuta dalla World Health Organization.

agopuntura alternativa alla medicina

Nell’ambito della medicina generale dunque, l’agopuntura è apprezzata per il trattamento di terapie legate alla diminuzione del dolore e alle disfunzioni non lesionali, per questo non è una alternativa alla medicina stessa ma può coadiuvarla con benefici ottimali per il paziente.

Dalla commistione della medicina moderna con quella tradizionale si sono avute inoltre numerose scuole di agopuntura, che siano alcune più legate ai metodi antichi ed altri maggiormente tendenti all’integrazione con l’evoluzione scientifica contemporanea.

L’agopuntura richiede una analisi clinica, una diagnosi e una individuazione della terapia che sia la più idonea alla cura del paziente.

Pertanto l’agopuntura è un atto medico a tutti gli effetti, non è opportuno definirlo a priori una alternativa alla medicina.

La vera alternativa alla medicina è offerta dall’agopuntura nella misura in cui si tratta di una terapia che non prevede in sé farmaci.

Lo scopo della stimolazione cutanea è quello di andare a spingere il corpo ad una reazione contro il disturbo stesso, quindi fornendo una soluzione autonomamente, senza l’ausilio di farmaci.

agopuntura alternativa alla medicina

L’agopuntura appartiene all’ampio sistema della Medicina Tradizionale Cinese e ne prende le stesse basi di avvio.

Nell’ambito di tale medicina, si considerano le teorie legate al taoismo, in base alle quali all’interno dell’organismo vivente coesistono due forze energetiche che devono stare in equilibrio tra loro.

Proprio un eventuale blocco del flusso energetico e quindi una disfunzione all’interno dell’equilibrio determina la malattia del soggetto. Lo scopo dunque dell’agopuntura è quello di riportare l’equilibrio perduto. Equilibrio che è quello tra cielo e terra, tra corpo e spirito.

Secondo tale prospettiva l’agopuntura allora sì che può essere alternativa alla medicina, considerata la profonda differenza di concetti su cui si basa rispetto alla ricerca scientifica.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento