L’agopuntura è una delle tecniche terapeutiche che fanno parte dell’antichissima medicina cinese, il più antico metodo di guargione, terapia e diagnosi di cui l’umanità abbia memoria.

L’agopuntura si caratterizza per agire su una serie di punti del corpo, l’individuazione dei punti di agopuntura è fondamentale per la riuscita della terapia.
L’agopuntura è riconosciuta anche dalla medicina ufficiale occidentale come terapia che mira a lenire il dolore e come antiinfiammatorio.

Ma vediamo come agisce questo metodo proprio tramite i così detti punti di agopuntura.

Innanzitutto l’idea di base, che appartiene poi a tutta la medicina cinese, è che il corpo umano sia percorso da flussi energetici.

importanza punti agopuntura

Nel momento in cui tali flussi subiscono un’interruzione, un coagulo, uno sfasamento ecco che si verificano i sintomi di una patologia.

Lo scopo dell’agopuntura è allora quello di andare ad individuare le zone in cui si è determinato questo problema e sciogliere il flusso, per permettergli di circolare di nuovo.

L’assunto principale che si persegue è quello di andare a ristabilire sempre l’armonia energetica del corpo umano e quindi della persona con l’universo che la circonda.

Il soggetto infatti non è concepito nella sua singolarità rispetto al mondo esterno tutt’altro, ogni uomo è parte integrante di un universo armonico che vive animato dall’energia.

Per questo motivo i punti dell’agopuntura diventano fondamentali.

Si tratta delle zone del corpo identificate tramite una vera e propria mappatura che segnalano le parti più sensibili a livello energetico e quindi quelle meglio permeabili alle sollecitazioni della terapia.

I punti di agopuntura sono nodi energetici su cui va ad agire l’agopuntore, tramite gli aghi sottilissimi, per influenzare e ristabilire l’equilibrio energetico del corpo.

Il perché si scelgano determinati punti piuttosto che altri deriva dal fatto che vi sono zone della cute in cui la conducibilità elettrica è inferiore e queste sono zone ricche di terminazioni nervose, quindi più sensibili di altre.

importanza punti agopuntura

In tutto sono individuati 12 canali principali come punti di agopuntura, detti meridiani.

Questi ultimi si estendono sia verticalmente che orizzontalmente che bilateralmente e vanno a connettere i dodici organi.

Tali canali sono sei riferibili all’energia Yin e sei allo Yang.Specificamente i punti di agopuntura risiedono sulla via esterna di ogni canale meridiano, ed è qui che agisce la terapia con gli aghi.

Sull’individuazione esatta di tali punti di agopuntura comunque la comunità scientifica internazionale si è mostrata spesso scettica, diversi sono gli studi che cercano di evidenziare la presenza concreta di tali punti all’interno del corpo umano.

Ciò non toglie che andare ad agire sui punti di agopuntura ha degli effetti benefici comprovati sui pazienti.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento