ecco il nesso tra longevità e alimentazioneMolti scienziati affermano che per vivere a lungo occorre diminuire la quantità di calorie presenti nell’alimentazione. Tuttavia la longevità può dipendere da svariati fattori, ma di sicuro una dieta equilibrata e un costante esercizio quotidiano contribuiscono a rendere il soggetto più sano.

Secondo alcuni studi recenti, è stato dimostrato come un’alimentazione mediterranea possa essere capace di mantenere le cellule più giovani a lungo.

Naturalmente l’effetto anti-age  si ottiene soltanto dal mix equilibrato dei diversi nutrienti, e non attraverso degli integratori a base di minerali e di vitamine.

Infatti gli esperti sottolineano come un’alimentazione bilanciata, ricca di frutta e verdura, cereali, legumi, pesce fresco sono gli alleati più preziosi per rimanere giovani più a lungo e non incorrere in patologie che possono sfociare in seri problemi; quale alimentazione per il colesterolo alto?

Ma vediamo nello specifico qual è la giusta alimentazione

– Salmone: grazie ai grassi acidi omega 3 e alla vitamina D è possibile combattere sia gli stati infiammatori che ossidativi. I benefici che si possono trarre dal consumo di questo pesce possono essere innumerevoli anche per il cervello che per il sistema osseo. E’ possibile consumarne almeno 3 volte alla  settimana;

– Broccoli: ricchi di vitamina C, ferro e calcio sono oltretutto una fonte primaria di antiossidanti che si è scoperto di contrastare la proliferazione delle cellule cancerose;

– Mandorle: in quanto ricche di minerali come l’acido folico e il potassio possono essere davvero efficaci se assunte con regolarità. Basta consumarne 3 al giorno e di sicuro contribuiranno alla proprio benessere psico-fisico più a lungo;

– More: secondo alcune ricerche, è stato stimato che assumere ogni giorno una buona quantità di more aiuta a combattere diverse malattie quali, il cancro e i disturbi cardiovascolari. Si possono assumere sia a colazione che come spuntino;

– Olio extravergine d’oliva: noto nel ridurre le infiammazioni di varie entità, questo condimento può contribuire senz’altro a mantenere sia le arterie che il cuore in salute;

– L’acqua: è un elemento essenziale per l’organismo, infatti un’assunzione moderata aiuterà senz’altro a mantenersi in salute ed idratati. Basta bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno.

Riassumendo la dieta mediterranea prevede:

 

  1. un consumo moderato  di pesce o in alternativa di carneconsigli su una dieta sana ed equilibrata
  2. via libera a frutta e verdura poiché ricche di sali minerali, vitamine, e fibre
  3. cereali integrali
  4. frutta secca quali mandorle, noci
  5. latticini
  6. consumo moderato di olio extravergine d’oliva

Naturalmente per vivere più a lungo, l’alimentazione da sola non basta, ma occorre tuttavia integrare nel proprio regime alimentare anche dell’attività sportiva ed inoltre un’altra accortezza da tenere in considerazione per ridurre la mortalità è di limitare l’uso del tabacco e delle sostanze alcoliche.

A presto!

0 Commenti

Lascia un commento

    Lascia il tuo commento

    Lascia un commento