alimentazione e cuoreL’alimentazione ha spesso a che fare con il nostro stato di salute e con le malattie che andremo a contrarre nell’arco della vita.

Un’alimentazione non corretta può creare notevoli disagi al nostro organismo causando problematiche diverse tra di loro che, qualora trascurate, potrebbero comportare patologie serie, è infatto noto che alimentazione e benessere sono correlate.

E’ stato riscontrato che l’alimentazione ha uno stretto nesso con le malattie cardiache! Vediamo in che modo!

Innanzitutto una alimentazione eccessiva e non corretta, comporta un aumento del proprio peso corporeo che automaticamente va ad aggravare ed affaticare il lavoro del nostro cuore. Inoltre essa è la causa di un aumento della pressione nei valori minimi e nei valori massimi che comporta uno stato di allerta di tutto il sistema cardiocircolatorio.

Un cuore affaticato da un eccesso ponderale e da una scarsa attività fisica, negli anni accumula uno stress a volte così elevato che il rischio di infarti dovuti ad una alimentazione errata cresce a dismisura una volta superati anche i quaranta anni di età.

Infine non dimentichiamoci che una alimentazione sregolata e ricca di sostanze grasse può comportare l’aumento nel sangue di colesterolo e di conseguenza creare ulteriori problemi oltre a quelli già esistenti.

Ma quali sono nell’alimentazione gli alimenti da evitare per preservare il muscolo cardiaco e tutto l’apparato circolatorio?

Va da sè che è molto importante avere una alimentazione svariata e ricca di tutti i nutrienti necessari per l’attività umana ed eventualmente sportiva.

 

alimentazione e cuoreSono sicuramente da preferire tutti gli alimenti creati da una tipologia di industria artigianale piuttosto che industriale, essendo quest’ultima propensa ad utilizzare molti più additivi nella produzione e conservazione dei cibi.

Inoltre è bene mangiare molte verdure ed evitare grassi animali e vegetali in quantità importanti in quanto potrebbero comportare un eccessivo del colesterolo nel sangue.

Tra i rimedi più efficaci per favorire la pulizia di arterie, vene e capillari ricordiamo che l’utilizzo di spezie e radici quali la curcuma e lo zenzero, possono dare una grossa mano in tal senso.

Mangiare zenzero e curcuma ogni giorno, integrandole nella alimentazione quotidiana, migliora di sicuro la digestione oltre ad avere un effetto di pulizia in tutto il sistema circolatorio.

Inoltre si raccomanda l’utilizzo di omega tre e di alimenti quali ad esempio il riso rosso nell’ottica di preservazione e prevenzione della salute del nostro cuore e del nostro sangue in genere.

L’alimentazione è quindi molto importante per il nostro cuore e per la nostra salute in genere. Pertanto è necessario soprattutto dopo i periodi di festa stare attenti agli eccessi e rientrare da essi qualora ve ne siano stati.

10 Commenti

Lascia un commento
  • giovanni garavello

    Ottimo articolo. Aggiungo anche abbassare lo stress, con un’ottima risata. Gio

    Rispondi
  • anna

    Il 90%di cio’ che si vende nel settore alimentare nn va bene. E’ ttt elaborato con sostanze nocive vietate quindi tossiche (olio di palma, nitrati ecc.) Conservanti dannosi al ns organismo, x nn parlare dei pesticidi… Cmq l industria alimentare ci porta a qs, risultato del progresso e dell omologazione globale…..rivalutare gli orti sarebbe un idea…? Utopia o prossima realta’? L

    Anna.

    Rispondi
  • angelo pretto

    Desidererei molto una risposta sul riso rosso così come è e non trattato. Grazie

    Rispondi
  • Angelo Pretto

    So anch’io che lo zenzero e la curcuma servono molto per la pulizia di arterie, vene e capillari … Per quanto attiene al riso rosso ho sentito da qualche erborista che non serve per il colesterolo a meno che non venga trattato prima in un certo modo … (ora non ricordo il nome). Corrisponde al vero? Mi interesserebbe molto saperlo. Grazie

    Rispondi
  • giovanni

    La giusta alimentazione con un buon apporto di frutta, verdure, legumi e cereali ci preserva la saluti da qualsiasi malattia.

    Rispondi
    • giancarlo

      Sono assolutamente d’accordo, non dimenticando ovviamente il movimento.

  • massimiliano

    …ricordiamoci il vecchio detto: “siamo quel che mangiamo”, in poche parole c’è da dire che gli alimenti che spesso introduciamo nel nostro organismo, sono alimenti altamente cancerogeni e fonte di grande stress da parte del nostro organismo. Dovremmo infatti eliminare il più possibile le proteine animali in particolar modo le carni rosse, anche se poi sarebbe molto meglio tutte. I latticini assolutamente tutti anche quelli, il nostro organismo terminata l’infanzia non è piu in grado di assimilare certe sostanza senza dover per farlo ricorrere alla produzione di altre con caratteristiche di tossicità preoccupanto. Ma pochi ne parlano altrimenti l’industra casearia prenderebbe una bella scoppola. Un piccolo consiglio, da evitare nel modo più assoluto certi salumi come il prosciutto cotto, elaborati vari a base di pollo e tacchino…. fidatevi se ne vedeste la preparazione posso assicurarvi che mi dareste ragione nel modo più assoluto…..

    Rispondi
  • ngrrrd

    Una alimentazione adeguata è preventiva ad alcune malattie.

    Rispondi
    • miriam

      Grazie per gli ottimi consigli. Miriam

  • stefano

    Sono assolutamente d’accordo con quello che dice l’articolo,bisogna mantenere in efficenza il cuore e le arterie,e tutto il sistema endocrino.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Lascia un commento