Come ottenere un ottimo equilibrio attraverso l'alimentazione e lo sportPraticare dell’attività fisica è molto importante per mantenere il proprio corpo vivace ed in buona salute. Per ottenere effetti ancora più benefici una ricerca degli alimenti più sani, appetitosi e adatti allo svolgimento dell’attività fisica può essere d’aiuto per un equilibrio psicofiso completo.

Non sei uno sportivo ma sei una buona forchetta? Sappi allora che l’alimentazione italiana è la migliore del mondo.

Ecco quindi alcuni consigli per ricercare equilibrio e benessere combinando alimentazione e sport.

La vita frenetica dei nostri tempi ci porta molte volte a tralasciare la cura del nostro corpo. E’ invece fondamentale donare amore al proprio fisico, prendendosi cura di esso attraverso lo svolgimento di pratiche sportive e scegliendo un’alimentazione abbinata, benefica ed adeguata all’intensità dell’esercizio che desideriamo svolgere.

Innanzitutto si deve considerare, in previsione di una corretta alimentazione, quali sono le nostre caratteristiche fisiche e quale è la tipologia di sport che andiamo a praticare.

Le differenze tra gli sport sono molte e vanno considerate nei loro aspetti più vari. Se infatti viene praticata una ginnastica dolce oppure dello yoga, l’alimentazione e l’apporto energetico che il fisico richiederà sarà molto minore in comparazione a quello richiesto dallo svolgimento di altri sport, come ad esempio il ciclismo oppure la corsa.

Qualsiasi sia lo sport praticato alcune regole sono comuni e fondamentali per il benessere, anche per evitare l’insorgenza di scompensi e di disequilibri di varia natura.

Inoltre va sempre considerata la situazione fisica di partenza, ovvero le caratteristiche del proprio fisico vanno analizzate e studiate, per trovare un’alimentazione ideale e bilanciata. Andranno considerati fattori quali il peso, la massa muscolare, l’età, per creare un’alimentazione adeguata alle caratteristiche di ognuno di noi.

Le regole comuni si basano innanzitutto sulla scelta di alimenti naturali, preferibilmente biologici e di provenienza sicura. Il primo passo per una corretta alimentazione legata allo sport inizia al mattino, con il consumo di una colazione energetica e ricca di carboidrati.

Soprattutto se si sceglie di praticare lo sport durante le ore del mattino, una buona e ricca colazione sarà l’ideale per affrontare lo sforzo, a patto che si lasci passare qualche ora dall’inizio dell’attività. Infatti va considerato che l’equilibrio tra alimentazione e sport va ricercato anche nella decisione del momento del consumo del pasto.

Consumare i pasti infatti a distanza ravvicinata dallo sforzo fisico non è una scelta equilibrata, in quanto la digestione in corso potrebbe rallentare ed affaticare l’organismo.

Durante il corso della giornata l’assunzione di alimenti vari sarà la scelta ideale, con predilezione di carboidrati a pranzo e l’assunzione di importanti proteine nei momenti serale.

Risulta infatti fondamentale, dopo lo svolgimento dell’attività sportiva, reintegrare la muscolatura consumando cibi proteici, scegliendo tra le proteine naturali dei legumi oppure tra le carni e le uova. I muscoli ed i tessuti trarranno beneficio da questa scelta ed inoltre, il corpo provato dallo sforzo, ritroverà un benefico riposo.Un equilibrio tra alimentazione e sport per il benessere di tutto il corpo

Fondamentale per un’alimentazione corretta è l’apporto di vitamine e di sali minerali, rintracciabili nelle verdure e nella frutta. Il loro consumo  deve essere alto e costante, in quanto con il loro apporto di elementi andranno a reintegrare i liquidi persi durante lo sport, assicurando il giusto apporto di vitamine.

Un’importante regola per evitare crampi durante lo sport, e anche nel periodo notturno, si basa sull’assunzione di minerali come il potassio ed il magnesio. Essi, attraverso la sudorazione, vengono infatti consumati dall’organismo e vanno assolutamente integrati, attraverso il consumo di cibi che ne sono ricchi, quali ad esmpio le banane, oppure attraverso appositi integratori.

Bere molto è la regola base per l’idratazione dell’organismo, soprattutto durante l’attività sportiva. Due litri di acqua al giorno come punto di base, prestando attenzione alla sua temperatura che deve preferibilmente essere ambiente.

Qualsiasi sia lo sport scelto, un equilibrio tra alimentazione e sport deve essere ricercato per il benessere del corpo. Il risultato sarà una sensazione di benessere diffuso anche allo stato mentale, in quanto i benefici che si riscontreranno in un fisico ben nutrito e allenato andranno a creare un maggiore equilibrio di natura mentale e l’insorgenza di tanto buon umore.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento