Per mantenere il corpo in buona salute, la comunità scientifica conferma ed è concorde nella necessità di avere sempre una alimentazione equilibrata.
Per alimentazione equilibrata si intende il rispetto di norme sia qualitative che quantitative appropriate, le quali tengano conto del fabbisogno reale energetico di ciascun organismo; esistono poi diversi tipi di regimi alimentari in funzione dell’organo da preservare, come nel caso dell’alimentazione sana per il fegato.

In una alimentazione equilibrata, occorre prestare attenzione ai nutrienti contenuti nei vari alimenti e considerare che l’apporto energetico deve essere sempre adeguato al dispendio calorico quotidiano del soggetto.

consigli alimentazione equilibrata

Una dieta equilibrata si compone di alimenti variegati che possano avere nutrienti diversi, in modo da fornire l’organismo di tutte quelle sostanze di cui ha specificamente necessità.

Si potrebbero individuare diverse distribuzioni di alimenti all’interno di un regime nutrizionale quotidiano, in generale però i vari punti di vista sull’argomento concordano nella distribuzione dei macroalimenti fondamentali.

Infatti per un’alimentazione equilibrata si consiglia di assumere una quantità di proteine pari almeno 70 grammi giornalieri, a seguire 55% di carboidrati e al 30% circa di grassi. Sono da preferire i grassi non saturi.

Ovviamente in un’alimentazione equilibrata l’apporto di frutta e verdura sono molto importanti, in quanto forniscono vitamine e sali minerali necessari all’organismo.

Da non tralasciare inoltre le fibre, le quali permettono di attuare i processi di pulizia dell’organismo, contribuendo ad eliminare le tossine, stimolano la diuresi e l’evacuazione intestinale, coadiuvando il lavoro del metabolismo.

Le diverse correnti di pensiero, che elaborano varie forme di diete per determinare la corretta alimentazione, tendono quasi tutte a non ritenere opportuno incentrare la propria alimentazione soltanto su un tipo di alimento.

E’ chiaro che esistono diversi nutrienti sani e che favoriscono l’organismo senza apportare alcun disturbo ma se l’alimentazione inizia a diventare monotona e ad incentrarsi soltanto su un tipo di cibo, allora eventuali problemi nutrizionali potrebbero insorgere ugualmente.

E’ importante dunque mantenere sempre la varietà per raggiungere un livello di alimentazione sano e utile alla crescita e al mantenimento psico-fisico.

Mangiare bene dunque significa anche saper prevenire disturbi, evitare l’insorgere di malattie cardiovascolari, combattere i radicali liberi e riuscire a prolungare la propria vita in salute.

Proteine, grassi, carboidrati, vitamine e minerali sono gli alimenti che forniscono l’energia necessarie e le sostanze nutritive indispensabili per la crescita e il mantenimento del proprio stato di salute.consigli alimentazione equilibrata

Un’alimentazione corretta quindi deve poter prevedere l’apporto di tali nutrienti, contenuti ovviamente in diverse sostanze e con diverse quantità. Occorre saper bilanciare l’alimentazione e riconoscere quali alimenti debbano essere più o meno presenti anche a seconda dello sviluppo del proprio corpo.
L’alimentazione equilibrata infatti necessita di considerare anche l’età del soggetto e i diversi bisogni del suo organismo.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento