Sport e alimentazione sana sono importanti per l'equilibrio ed il benessere

Se si desiderano ottenere delle buone performance sportive l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale in quanto diviene la base dal punto di vista nutrizionale.

Innanzitutto va considerata attentamente quale è l’entità dello sforzo fisico che si andrà a svolgere durante la performance, in quanto diverse tipologie di sport andranno a richiedere un’alimentazione specifica e ideale.

Non sei uno sportivo ma ami i cani? Allora t’interesserà conoscere l’alimentazione per il cucciolo di cane.

Sport e alimentazione: un rapporto positivo per ottenere il massimo dei risultati, salvaguardando il proprio fisico

Una volta considerati  i fattori di partenza andranno stese le specifiche riguardo all’apporto nutrizionale necessario  prima, durante e dopo la performance sportiva. Vi sono alcuni elementi comuni che dovranno necessariamente essere integrati in un’alimentazione mirata allo svolgimento dello sport, vediamoli nello specifico.

Una dieta ben equilibrata dovrebbe prevedere una percentuale del 60% composta da carboidrati nel totale degli alimenti. Essi devono preferibilmente appartenere alla famiglia dei carboidrati complessi, in quanto sono da considerarsi fonte indispensabile di energia soprattutto nelle ore mattutine.

Inoltre l’energia da essi rilasciata è a ‘ciclo continuo’, non abbandona il corpo in un solo momento ma lo accompagna per un periodo di tempo abbastanza prolungato. Ecco quindi che la base di una sana alimentazione può essere creata da cereali, legumi e amidi.

Un capitolo importante viene aperto sulla necessità delle proteine in caso di svolgimento di attività fisica. Le migliori derivano dalle uova, dai latticini e dalle carne e dal pesce ma vi sono anche importanti proteine di origine vegetale per chi sceglie una dieta vegetariana o vegana.

Tanta varietà negli alimenti per ottenere gusto ed importanti sostanze nutritive

La loro importanza si basa sul fatto che solo esse riescono  riequilibrare e ricostruire la muscolatura e i tessuti posti sotto stress dopo la performance sportiva. Indispensabile risulta quindi la loro assunzione.

Per concludere il panorama delle sostanza necessarie vanno inclusi assolutamente i sali minerali ed in particolare il magnesio, il potassio, il calcio e lo zinco. Tali minerali vanno ricercati nella frutta e nella verdura , ma anche in sostanze integrative qualora se ne necessiti una assunzione più importante.

Infatti l’idratazione del corpo e il buon mantenimento della muscolatura dipende molto dalla presenza di tali elementi, accompagnati anche dall’azione emolliente di alcuni grassi, preferibilmente ottenuti dall’olio di oliva o dalla frutta secca come nocciole, noci e soprattutto mandorle.

La regola principale nel caso di svolgimento di attività sportiva si basa sul fatto di consumare un pasto prima dello sforzo.

I tempi devono comunque essere studiati in quanto non si deve mangiare in un tempo troppo vicino all’inizio dello svolgimento dello sport, per evitare problemi digestivi e, al contrario, nemmeno troppo lontano, in quanto l’apporto energetico sfumerebbe senza apportare beneficio.

Positiva sarà la scelta di un pasto leggero composto da carboidrati, gli stessi che andranno consumati sotto forma di merenda appena conclusa la performance.

Questo accorgimento eviterà di sottoporre il corpo a sforzi inutili e sfibranti, anzi di portarlo nel modo migliore a compiere una performance sportiva ideale. Il pasto più importante dovrà aspettare almeno un paio di ore prima di essere consumato a seguito dello sport, in quanto tutto l’organismo si trova in una situazione di stress che va riordinata. Le funzioni digestive infatti chiedono che passi un pò di tempo per prepararsi al proprio ‘lavoro’.

Seguire questi piccoli consigli può risultare benefico per migliorare sia la capacità fisica che a condizione generale del fisico prima e dopo lo svolgimento dello sport.

Non va  infine dimenticata una costante idratazione del corpo, sia prima, ma anche durante l’attività. Molta acqua deve essere consumata, a piccoli sorsi e a temperatura non ghiacciata per evitare le con gestioni. Bevendo molti liquidi si andranno a  reintegrare i liquidi persi anche sotto forma di sali minerali, importanti per il tono muscolare  e per la lucidità mentale dell’atleta durante la performance sportiva.

ecco che accoppiare sport e alimentazione può divenire la base per uno stile di vita salutare e benefico, con migliorie nelle prestazioni e nelle condizioni generali del tono muscolare e della salute mentale.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento