l'alimentazione si pone alla base del dimagrimentoSe si desidera perdere peso, la scelta della giusta alimentazione è un’aspetto fondamentale da seguire con attenzione e molta cura. In previsione di una dieta dimagrante la regola numero uno si basa sul divieto di digiunare. Il digiuno è una pratica poco intelligente e assolutamente inutile, in quanto una volta concluso il corpo tende a riprendersi dallo shock subito inglobando ancor più riserve, riacquistando i un attimo il peso perduto con tanti sacrifici.

Meglio scegliere un’alimentazione mirata, intelligente e positiva, la quale sarà in grado di portare benefici in modo magari più lento, ma sicuramente più efficace. Per perdere peso, gli alimenti scelti dovranno seguire dei parametri semplici e naturali, in quanto il dimagrimento non significa rinunce continue, ma equilibrio nella dieta di ogni giorno.

Il modo in cui dobbiamo alimentarci varia in funzione del risultato che si vuole ottenere, dal dimagrimento ad una maggiore salute, fino alla performance sportiva; ecco l’alimentazione nelle attività sportive.

L’alimentazione per perdere peso, ecco alcuni utili consigli:

Nell’ottica di una dieta dimagrante, i cibi da preferire devono inizialmente rispondere a caratteristiche di qualità alte, provenire da filiere certificate e preferibilmente biologiche. Questo aspetto si pone interessante in quanto è meglio mangiare meno ma mangiare bene, assaporando il vero sapore dei cibi e non accontentandosi di prodotti scadenti.

A questo fine una pratica utile può essere quella di effettuare la spesa giorno per giorno, cercando di acquistare solo quello che si consuma realmente e non effettuando inutili scorte di cibo. Questa pratica, oltre che diventare divertente può aiutare a controllarsi dall’acquisto di cibi spazzatura oppure di alimenti a lunga scadenza, quali scatolette o surgelati. Il loro consumo, infatti è sconsigliato nelle diete dimagranti in quanto apportano troppo sale e sono spesso ricchi di inutili conservanti alimentari.

Meglio scegliere cibi freschi, controllati e di provenienza sicura

 

tanta frutta e verdura per un'alimentazione dedicata al dimagrimentoUna volta scelte le modalità e i luoghi dove fare la spesa giornaliera è preferibile scegliere alimenti che realmente possano nutrire senza appesantire l’organismo.

Esistono molte tipologie diete che si basano sulla mancanza di assunzione di carboidrati,. Queste diete si basano sul principio della chetosi, ovvero sull’indurre l’organismo a prelevare l’energia della quale necessita dalle proteine oppure dagli sub strati di lipidi presenti nell’organismo.

Attenzione a queste diete, in quanto esse prevedono un apporto proteico continuo che può portare a problemi di sovraccarico del fegato e dei reni ed inoltre la mancata assunzione di carboidrati per periodi elevati non porta certo benefici, ma carenze per il sistema nervoso e per la salubrità di pelle, tessuti e capelli.

Meglio assumere carboidrati complessi, magari in dosi più piccole e derivanti da cereali integrali quali il riso, il kamut, il grano integrale. In questo modo l’apporto energetico  minimo sarà assicurato e con esso la salvaguardia delle funzioni vitali.

Ad essi una dieta mirata al dimagrimento chiede di associare il consumo di proteine derivanti da carni leggere, quali il pollame e da latticini magri. Meglio evitare i formaggi stagionati, i salumi e le carni rosse fibrose, spesso difficili da digerire e troppo ricche di sale.

Va da se che durante il dimagrimento non si devono consumare cibi da fast food, fritti oppure cibi troppo elaborati, in quanto portatori di calorie inutili e difficili da digerire.

Meglio scegliere cotture semplici e sane, come il vapore o la piastra e preferire cibi semplici e naturali. In questo odo saranno garantite le funzioni vitali dell’organismo e la dieta sarà comunque varia e appetitosa. La parola d’ordine nella dieta dimagrante è positività, sia nella scelta degli alimenti che nel perseguimento degli obiettivi. Mangiando un pò di tutto anche il buon umore sarà aiutato e con esso il raggiungimento dello scopo!

Le regole per un’alimentazione mirata al dimagrimento non si discostano molto dalle regole di una sana e normale dieta. Essa si differenzia nelle porzioni, che chiedono di essere minori, ma al contempo essa chiede di prevedere il consumo di tutti gli alimenti, per ottenere un risultato equilibrato e soprattutto votato a portare risultati duraturi nel tempo.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento