ecco la migliore alimentazione per chi ha il colesterolo altoEcco alcuni consigli sull’alimentazione giusta da seguire per chi ha il colesterolo alto.

L’alimentazione mediterranea è l’arma più efficace per combattere tale disturbo.

Il colesterolo è una molecola presente nel sangue, prodotto in gran parte dall’organismo stesso e in minima parte invece dalla dieta. Si ritrova nel sangue sotto forma di colesterolo cattivo o colesterolo buono.

E’ stato appurato che uno dei principali fattori di rischio per le malattie cardiovascolari è dato proprio dall’eccesso di colesterolo nel sangue.

Ma l’ipercolesterolemia non è esclusiva negli adulti, può verificarsi anche nei bambini. Quindi qual è la giusta alimentazione da prendere in considerazione? Alimentazione per bambini, falli crescere al meglio ecco come.

La presenza di colesterolo alto può essere dovuta a vari fattori, tra cui un’alimentazione ricca di grassi saturi.

Purtroppo questo problema coinvolge sempre più persone nel nostro Paese e che con il passare del tempo se non si prendono in atto i giusti accorgimenti, si rischia di andare incontro a patologie cardiovascolari come infarti ed ictus.

Ma forse non tutti sanno che il primo rimedio utile per combattere tale disturbo è dato da una sana ed equilibrata alimentazione.
Si è propri così cari lettori. L’alimentazione gioca un ruolo cruciale.

Ma allora quali sono i principi generali di un’alimentazione corretta?

Mangiare prodotti freschi e di stagione come frutta e verdura, poiché apportano molte fibre. Sono consigliate le banane, le mele, il ribes, le pere e la mela cotogna

i cereali non devono mai mancare in tavola, meglio se integrali dal momento che le sostanze anticolesterolo sono presenti in principal modo nella crusca. Salutari sono anche il grano saraceno e l’orzo integrale

l’aglio può apportare dei buoni benefici grazie alle proprietà terapeutiche che possiede. Mangiare uno spicchio di aglio crudo al giorno può fare la differenza..l’unico dilemma è che il suo consumo potrebbe creare dei disagi relazionali dovuto al cattivo odore dell’alito

– per il suo prezioso contenuto di acidi grassi omega 3, il pesce azzurro non deve mai mancare in tavola. Si consiglia di consumare tali alimento almeno 2 volte alla settimana

Mentre va evitata la carne rossa dal momento che contiene una sostanza denominata carnitina, un elemento capace di accelerare drasticamente il rischio di aterosclerosi. A seguire altri tipi di carne, come gli hamburger, gli insaccati, pancetta e salumi di vario genere

Tutti gli alimenti ricchi di grassi saturi come lo strutto, la panna, il burro, margarina vanno elusi dalla propria dieta.

 

Per quanto riguarda i formaggi invece, vanno esclusi quelli stagionati perchè troppo grassi come il provolone, il pecorino, mentre quelli ecco i giusti alimenti per chi ha il colesterolo altofreschi è possibile consumarli come la mozzarella o i caprini.

Infine è bene fare attenzione anche alle salse e ai zuccheri semplici dal momento che contengono molti grassi.

Ma oltre all’alimentazione, anche l’attività fisica gioca un ruolo decisamente importante.
A presto!

0 Commenti

Lascia un commento

    Lascia il tuo commento

    Lascia un commento