i benefici dell'alimentazione mediterranea sono moltissimiDeclamata in tutto il mondo per le sue virtù benefiche, la dieta mediterranea si basa su principi molto semplici, ma dall’incredibile bontà sotto il punto di vista nutrizionale.

Scegliere un’alimentazione mediterranea significa cogliere i prodotti che la natura ci offre e presentarli in tavola in modo leggero e naturale, seguendo regole di cottura non invasive, capaci di mantenere intatti i principi nutritivi degli alimenti.

L‘alimentazione mediterranea si basa principalmente sulla combinazione di frutta e di verdura presente nel territorio con un apporto di carboidrati leggero, una presenza di proteine proveniente da alimenti vari e la presenza dell’olio d’oliva, ingrediente magico della dieta mediterranea.

Questo tipo di regime aliemntare viene da molti considerato come sinonimo di salute, ma esistono altre correnti di pensiero come per esempio quella dei vegani; alimentazione vegana e salute, esiste un nesso?

Scopriamo assieme il meglio dell’alimentazione mediterranea!

La dieta mediterranea si basa soprattutto sul consumo di cereali e sul loro impiego nella preparazione di prodotti da forno. E’ limitante ricondurre la dieta a semplici piattoni di pasta e a filanti pizze, in quanto nella realtà i cereali vengono impiegati per praparare tante tipologie diverse di pane, di focacce, pizze e pasta. I cereali rappresentano quindi la base della dieta mediterranea, nelle loro mille varianti e preparazioni.

Grazie ad una terra ricca e abbondante, i paesi del bacino del Mediterraneo possono contare su una produzione immensa di frutta e di verdura. La varietà alla quale siamo abituati è davvero incredibile e basta recarsi per un viaggio nei paesi nordici oppure in altri stati del mondo, per comprendere la nostra fortuna. Ecco che la dieta mediterranea prevede il consumo continuo e costante di frutta e di verdura, quest’ultima impiegata nella preparazione di contorni e come ingrediente nei sughi delle paste e dei pasticci.

Anche i legumi trovano un posto saliente nella dieta, in quanto non vi è luogo dove essi non crescano in Italia. La varietà dei legumi è talmente vasta che si può scegliere tra tanti tipi di fagioli, svariate tipologie di piselli, ceci e fagiolini. Tanta abbondanza nel concreto si traduce in un benefico apporto proteico e in una varietà di piatti incredibilmente vasta.

L’apporto proteico è inoltre assicurato dal consumo di carne e di pesce. Le carni e la tante tipologie di pesce presenti nella dieta mediterranea fanno sì che i gusti possano essere diversi ogni giorno. Dalle carni rosse più pregiate fino a i molluschi di ogni varietà, chi ne ha più ne metta!

La dieta mediterranea è davvero varia nella sua composizione, perché tanti sono gli alimenti da cui attingere

 

l'olio di oliva è alla base dell'alimentazione mediterraneaUn tratto fondamentale della dieta si basa sulla composizione degli alimenti. La cottura preferita è sana e prevede che i cibi non siano cotti a lungo. Questo principio permette che vengano salvaguardati i principi nutritivi e che al contempo il sapore dei cibi rimanga intenso.

Molti sono i piatti crudi della dieta mediterranea e per il loro condimento si prevede l’aggiunta di olio d’oliva crudo, il vero protagonista dei preparati della cucina mediterranea.

In Italia esistono molte tipologie di olio di oliva, suddivise a base della regionalità. Mentre gli oli del sud si presentano ricchi e profumati, gli oli toscani e liguri si presentano più asciutti e fragranti. Il gusto personale chiede di scegliere quale sia l’olio di oliva preferito, per poterlo utilizzare in mille modi arricchendo ogni piatto.

La dieta mediterranea prevede inoltre l’aggiunta nei piatti del parmigiano reggiano. Questo formaggio non contiene lattosio ed inoltre si presenta come una ricca fonte di proteine, grassi buoni e omega3. Il suo consumo è consigliato ai bambini durante la fase della crescita e alle donne in previsione di menopausa, in quanto apporta tanto prezioso calcio per le ossa.

Tanti sono i prodotti dell’alimentazione mediterranea ed infinite sono le ricette dalle quali attingere. La sua bontà è universalmente riconosciuta e si pone come un vanto er l’Italia e per i paesi del bacino del Mediterraneo. Il suo consumo è consigliato da nutrizionisti anche nella perdita di peso e nella terapia per la cura di determinate disfunzioni, in quanto essa è varia, benefica e soprattutto positiva!

 

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento