Chi sono gli Angeli Caduti?Tutti noi, attraverso mass-media, libri e, probabilmente, percorsi religiosi, abbiamo sentito, almeno una volta, parlare dei cosiddetti Angeli Caduti, ovvero coloro che hanno perso il loro rango di Servo del Signore, preferendo la ribellione la quale terminò con la caduta all’Inferno.

E’ veramente, però, così semplice descrivere la storia legata agli Angeli Caduti, oppure esistono diverse versioni di questo racconto ancestrale, che fa parte delle origini della medesima civiltà umana? In questo articolo, allora, vi proporremo un riassunto delle teorie oggi presenti nel folklore e negli studi religiosi.

Angeli Caduti: Lucifero, il Diavolo del Cristianesimo

Partiamo dal principio. La storia degli Angeli Caduti, nella Bibbia canonica, viene ritrovata in Isaia 14:3, dove troviamo il seguente passo che vi proponiamo qui sotto:

Come mai sei caduto dal cielo,
astro mattutino, figlio dell’aurora?
Come mai sei atterrato,
tu che calpestavi le nazioni?

In realtà, questi versetti, più che dedicati a Lucifero, conosciuto anche come Satana, l’avversario e traditore di Dio secondo il cristianesimo, erano rivolti ad un Re Babilonese del quale si profetizzava la caduta dal proprio trono. E’ stato solo col tempo che poi queste frasi hanno assunto il titolo di Storia della caduta del Diavolo.

In tale visione, all’alba dei tempi, subito dopo la creazione dell’Uomo, Colui che veniva descritto come il più bello e sapiente degli Angeli, Lucifero, che di fatto significa Portatore di Lucesi ingelosì nel vedere il suo stesso Creatore amare così tanto un essere così imperfetto, così, insieme ad altri angeli, si ribellò a Lui, nell’intento di conquistare il paradiso.

Tale battaglia però finì con la sconfitta del Ribelle e con la sua caduta in quello che divenne, in quel preciso istante, l’Inferno, ovvero quel luogo angusto lontano dalla luce del Signore. Da allora, gli Angeli Caduti divennero così i noti demoni, i quali, secondo il cattolicesimo, lottano per conquistare le anime umane e strapparle al paradiso.

Quella cristiana attuale però è una visione diversa, non solo da quella ebraica, dove Satana era visto in una maniera non proprio coincidente ad essa, ma anche da una che era sposata da un filone dello stesso cristianesimo primitivo, conosciuto come Gnosticismo.

Il liberatore dalla Tirannia: il Lucifero Gnostico

Visione gnostica degli Angeli CadutiLo gnosticismo era una visione particolare del pensiero cristiano quando quest’ultimo era ancora agli albori. In esso, Lucifero, il serpente tentato di Adamo ed Eva, non voleva condannare l’uomo alla dannazione ed al peccato originale, ma voleva in realtà liberarlo dalla tirannia di un falso dio.

Infatti, gli gnostici credevano che il Creatore del mondo non fosse una Divinità Giusta, in quanto aveva costretto le anime generate da Sophia, la Vera ed Unica Divinità, conosciuta come Saggezza, ad incarnarsi in corpi di carne. Qui, Lucifero e gli Angeli Caduti allora erano messaggeri di Sophia per l’uomo, al fine che questi riscoprisse la sua natura.

Si pensa addirittura che in quelle culture dal quale si originò il Giudaismo o Ebraismo, ovvero quella Babilonese e, prima ancora, quella Sumera, essenze simili alla dicotomia Dio/Lucifero venissero già adorate come due Divinità, ma dove la seconda era quella buona, mentre la prima malvagia.

Infatti Enki/Ea, il quale Sumeri e Babilonesi riconoscevano come il Portatore di Saggezza/Luce, salvò l’uomo dal Diluvio Universale, mentre il suo fratellastro Enlil, Signore degli Eserciti, decise di lasciarlo al suo triste destino.

Gli Angeli Caduti nella nostra vita

Ovviamente, la maggior parte delle persone, al giorno d’oggi considera gli Angeli Caduti come diavoli servi di Satana, quindi con un’accezione totalmente negativa, diametralmente contrapposta a quella di angelo custode. Così, nessuno invoca mai una delle loro essenze, o crede di essere dominato da una di esse, in quanto si parlerebbe allora di Possessione Demoniaca.

Però, vi è già un filone di pensiero che fa ritorno al vecchio gnosticismo e che affonda le sue radici in nuovi movimenti come alcune branche della New Age o del Neo Paganesimo, che vedono Lucifero ed i suoi Angeli Caduti non come portatori di male, ma come ispiratori della conoscenza e della saggezza, invocandoli come entità benigne.

Qui, di certo, non diremo cosa è giusto o cosa è sbagliato, perché una tale decisione spetta ad ogni singolo individuo, al fine che trovi veramente la propria verità e ricerchi il bene per sé stesso e, possibilmente, per l’umanità intera, sia che ricerchi la verità cristiana o veda gli Angeli Caduti come fonte di ispirazione.

 

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento