Gli Angeli e i Demoni erano in origine la stessa cosa?

Quando pensiamo ad angeli e demoni li immaginiamo come esseri spirituali totalmente diversi tra loro, sia nell’aspetto che negli scopi; e ciò è vero. Ma se analizzati da un’altro punto di vista queste entità presentano parecchie similitudini poichè condividono la medesima origine.

Avendo la stessa natura ed essendo creati entrambi da Dio, angeli e demoni originariamente erano identici tra loro; erano tutti angeli in origine, persino Satana era un arcangelo. Dopo la ribellione di quest’ultimo e dei suoi seguaci (un terzo degli angeli dice la Bibbia), scelsero di opporsi a Dio e di operare il Male; per questo affronto vennero cacciati negli inferi e divennero demoni.

Tuttavia, come per gli angeli, anche l’operato dei demoni deve sottostare al volere di Dio; ma gli angeli esistono veramente?

Angeli e demoni: il “bene” contro il “male”

Alla base di questa differenza troviamo le due forze universali contrapposte per eccellenza, il cui conflitto tormenta anche gli esseri umani: il bene e il male.

Prima che l’universo visibile fosse creato, si può desumere che ci sia stata la creazione dell’universo invisibile, spirituale; fu in quel momento che apparvero gli angeli. Erano esseri intelligenti, dotati di una propria individualità e di “libero arbitrio”. Non erano obbligati a riconoscere la sovranità di Dio; è da qui che ebbe origine il concetto di bene e male.

Con la nascita del Regno di Dio nacquero anche i suoi oppositori. Ribellandosi al Regno di Dio, Lucifero non ne riconobbe l’autorità, volendo per sè un proprio regno; gli altri angeli che si unirono a lui scelsero così il male, cadendo nel peccato d’orgoglio, di gelosia e di superbia.

L’angelo che capeggiò la rivolta sarebbe stato ricordato come ” l’Avversario” ( proprio perchè opposto a Dio) ed i suoi seguaci come ” angeli caduti “; questi spiriti pienamente consapevoli della loro scelta e lasciati liberi di prendere qualsiasi decisione divennero così demoni.

Gli angeli che rifiutarono il Creatore furono condannati all’esilio dal Regno di Dio; tuttavia essi continuarono a mantenere i poteri che possedevano in precedenza, ma anzichè adoperarli in linea con la Volontà di Dio li usarono contro di Lui e le sue creazioni.

I demoni nemici dell’umanità

 

Gli Angeli e la lotta contro i Demoni

Essi vogliono deturpare e rovinare le creazioni di Dio, ecco perchè Lucifero e i suoi demoni si accaniscono contro l’umanità, dapprima seducendola tramite i piaceri materiali e poi “piegandola” al peccato, gli stessi peccati che portarono al loro esilio dal Regno di Dio.

Dio e i suoi angeli combattono quindi contro le forze a loro opposte, cercando di salvare l’umanità dalla corruzione operata dalle forze del male.

A seguito del peccato originale, dove i primi uomini (Adamo ed Eva) tradirono Dio disubbidendogli dando retta alle lusinghe del serpente (Satana), Dio mandò sulla Terra suo Figlio Gesù che morendo in croce si sacrificò per l’umanità, salvandola dal peccato.

L’operato di Cristo è appoggiato dagli angeli di Dio, che ne annunciarono la venuta nel mondo e che ne esaltano la Gloria.

Gli angeli e i demoni erano quindi fratelli celesti ma al momento di scegliere da che parte stare le loro strade furono divise per l’eternità. Sono le stesse scelte che l’uomo deve compiere nel cammino della vita, e che possono salvarne l’anima o condannarla per sempre.

1 Commento

Lascia un commento
  • ugo

    E’ vero, per mia testimonianza l’angelo custode esiste e nell’attenzione celeste e’ il primo a soccorerci grazie a Dio, ho avuto molti casi nella mia vita che e’ venuto in mio soccorso, anche perche’ faccio un lavoro un po a rischio, e come dice il testo, bisogna rivolgersi sempre a lui pregandolo e invocandolo e vedrete che non si fara’ tanto aspettare ad intervenire, sono i piccoli segni dove noi non ci accorgiamo della sua presenza. Fateci conto la prossima volta.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Lascia un commento