Chiama Angeli è il nome con il quale viene denominato un particolare tipo di ciondolo strettamente legato alle antiche tradizioni messicane sugli angeli custodi. Noto anche come bola messicana, il ciondolo Chiama Angeli viene spesso applicato su collane e bracciali e regalato soprattutto alle future mamme.

In molti casi, il ciondolo Chiama Angeli viene regalato anche ai nuovi nati e applicato con del nastro e una spilla da balia in corrispondenza della culla dei bambini.

Il suo suono, infatti, avrebbe il potere di richiamare su di loro la protezione del relativo angelo custode e, allo stesso tempo, riuscirebbe a calmarli. Generalmente in questi casi, il ciondolo porta anche il nome del bambino al quale viene regalato.

La tradizione antica della collana Chiama Angeli messicana

Un tipico richiamo degli angeliLa bola messicana o ciondolo Chiama Angeli è legata all’antica credenza che a ognuno di noi alla nascita sia affidato un angelo custode in grado di proteggerci e guidarci nelle nostre azioni quotidiane.

L’attenzione del nostro angelo custode, secondo quest’antica leggenda, può essere richiamata dal dolce tintinnio del ciondolo Chiama Angeli posto in corrispondenza della collana o del bracciale.

In genere, il ciondolo Chiama Angeli indossato dalle mamme in attesa arriva fino all’ombelico in modo da convogliare l’attenzione dell’angelo custode sul piccolo o sulla piccola in arrivo.

Le altre donne tipicamente lo indossano come una semplice collana o un braccialetto. A seconda dei modelli, il ciondolo chiama angeli può essere decorato in modo diverso e, in alcuni casi, porta inciso il nome della donna che lo indossa.

Chiama gli angeli: tutte le modalità per catturare l’attenzione degli angeli

Ciondoli e richiami per gli angeli

Utilizzare il suono del ciondolo Chiama Angeli è, però, solo una delle modalità che secondo le antiche tradizioni permetterebbero di entrare in contatto con il proprio angelo custode, al quale si possono dedicare anche delle poesie.

Chi crede nell’angelologia, in particolare, è fermamente convinto che gli angeli possano essere richiamati attraverso le preghiere: richiamandoli al proprio fianco, loro aiuterebbero le persone a compiere le scelte giuste nel corso della vita.

La tradizione legata al ciondolo Chiama Angeli, quindi, è soltanto una delle leggende che spiega agli uomini come mettersi in contatto con le creature angeliche.

Le preghiere o comunque il desiderio intimo e forte di avere la loro benedizione aiutano tutti coloro che desiderano mettersi in contatto con queste creature, a farlo ogni volta che lo ritengono necessario.

Il ciondolo Chiama Angeli resta comunque uno dei regali più apprezzati dalle donne proprio perché è connesso all’antica credenza che il suo suono riesca a essere percepito anche da queste magnifiche creature.

2 Commenti

Lascia un commento
  • giovanna

    bella l’idea. ma siamo certi che il suono richiama i veri angeli, o altri angeli?

    Rispondi
  • marialuisa

    Adoro il suono che emette il ciondolo RichiamoDegliAngeli, me lo ha regalato mio marito dopo aver scoperto che stiamo aspettando una bimba per Dicembre il cui nome sarà GINEVRA.
    Da quanto lo porto lungo la pancia mi sento protetta. Lo consiglio a tutte le donne in dolce attesa questo goiello.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Lascia un commento