Aumentare l’autostima è importante per una vita appagante; l‘autostima è la concezione intima che ognuno ha di sé.

Spesso però le persone rivelano di avere una bassa autostima, ovvero una concezione di sé stessi che non conferisce uno stato di serenità e felicità.
Questo significa che si riempie la propria esistenza di dubbi, paure, timori, ansie, producendo anche pensieri negativi che si ripercuotono nell’equilibrio emozionale del soggetto e che finiscono per invadere tutti gli aspetti della vita, per questo è fondamentale aumentare l’autostima.

come Aumentare autostima

Quando poi una persona inizia ad avvertire un frequente senso di disagio, malessere, insoddisfazione, ecco che cerca di rifugiarsi nell’immersione in attività frenetiche oppure assumendo atteggiamenti di superiorità e di potenza, anche al di sopra delle proprie capacità; aumentare l’autostima ha delle ripecussioni positive in tutti gli ambiti della vita e anche nello sport può fare la differenza.

Aumentare autostima: l’atteggiamento che ognuno ripone nei confronti proprio di sé stesso si può migliorare

L’autostima comprende l’aspetto cognitivo: le emozioni, l’aspetto fisico, le conoscenze, le capacità relazionali, la realizzazione degli obiettivi fissati; l’aspetto emotivo: sentimenti che la persona prova nei confronti di sé stessa; l’aspetto comportamentale: se si cura di sé, del proprio aspetto, se prova ostilità nei propri confronti…etc.

Il desiderio e la volontà di aumentare l’autostima che si ha verso sé stessi dovrebbe essere un obiettivo che tutti si dovrebbero porre, almeno coloro che hanno una bassa autostima.

La possibilità di modificare l’idea che si ha di sé è realizzabile, occorre concretizzare dei cambiamenti di pensiero.

Innanzitutto l’autostima personale c’è laddove una persona sia in grado di ammettere quali sono i propri pregi ma anche i propri limiti.

 

In tal modo l’idea di sé stessi può diventare “Sono fatta così ma posso migliorare”.

come Aumentare autostima

Un’apertura al cambiamento di sé per superare i pensieri negativi è fondamentale per poter modificare il proprio stato d’animo e la propria sfera emotiva.

L’accettazione di sé con i propri limiti e difetti permette di superare anche i fallimenti che sono le principali cause di una bassa autostima.

Saper accogliere l’errore e il mancato raggiungimento dell’obiettivo non deve angosciare ma riconoscere l’errore è un modo per evitare di sbagliare in futuro e soprattutto capire che nessuno è infallibile.

Per aumentare l’autostima bisogna imparare ad avere una disposizione positiva nei propri confronti, comprensiva, guardandosi allo specchio ed accettando il proprio modo di essere, sempre coscienti che si può migliorare.

Infine un altro suggerimento per aumentare l’autostima è dare voce e riconoscimento ai proprio bisogni, non mortificarli in nome degli amici, della famiglia, del lavoro, del partner.

Una persona deve sapere riconoscere quando effettivamente i propri desideri sono diversi da quelli degli altri, del gruppo di appartenenza e non deve necessariamente mortificarsi per seguire quello che desidera il mondo esterno.

Saper ammettere che le esigenze personali sono diverse significa dare loro il valore alla pari di quelle degli altri, senza sottovalutarsi.
Il rispetto di sé è uno dei passi fondamentali per aumentare l’autostima personale e vivere serenamente.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento