Parlando di autostima e di metodi per aumentarla, esistono diversi esercizi per ottenere questo risultato in poco tempo ma con costanza.

In questo articolo vogliamo soffermarci in particolar modo su due esercizi utili a migliorare l’autostima che verranno esemplificati in maniera semplice ed efficace per tutti.

Grazie a questi semplici consigli potrete presentarvi al meglio, ad esempio, ad un colloquio di lavoro, ma potrete anche, più semplicemente, socializzare più facilmente con chi vi sta intorno credendo ai voi stessi e nelle vostre capacità.

E sentendovi sicuramente più sicuri della vostra persona.

Aumentare l'autostima con semplici eserciziGli esercizi per migliorare la propria autostima

Il primo esercizio per migliorare l’autostima consiste nel trovare qualcosa in cui si è bravi e capaci.

Una persona timida e con poca autostima, ha difficoltà nel dire di essere particolarmente bravo o talentuoso in una data attività. Per questo motivo deve sforzarsi di trovare qualcosa in cui è bravo tra le attività che già conduce oppure di espandere i propri orizzonti e provare qualcosa di nuovo (ad esempio in amore, o per trovare un nuovo hobby , costruire una nuova abitudine).

Finché non si prova, non si può dire di non essere bravi e capaci. Ad esempio se non hai mai cantato su un palco, nessuno può dirti che non sei bravo in questo perché non hai mai avuto modo di poterti esibire.

Passiamo ora al secondo esercizio: sorridere e pensare sempre positivo.

Bisogna prendere l’abitudine di non pensare a sé stessi in maniera negativa e di non ripensare ad eventi passati che hanno lasciato strascichi di negatività intorno a sé. Per questo motivo si dovrebbe fare una lista delle proprie qualità positive (sia caratteriali che non) e rileggerla nei momenti di negatività cosi da motivarsi ed andare avanti fino a sorridere.

Presentarsi al modo sorridenti e positivi dà benefici immediati soprattutto per chi ci sta intorno, come parenti e amici, che ci vedranno con occhi diversi e che vedranno una persona con una immagine differente, sicuramente solare e senza pensieri negativi.

Una crescita costante

Questi due esercizi sono sicuramente utili in quanto possono essere seguiti tutti i giorni senza particolare sforzo ma devono essere eseguiti scrupolosamente. Autostima: esercizi semplici per migliorarla

La pratica di migliorare la propria autostima deve essere continuativa e non deve essere abbandonata dopo pochi giorni dal suo inizio. Aumentare l’autostima è un cammino che porta ad una crescita giorno per giorno e che ci fa sentire meglio con noi stessi e con gli altri cosi da poter affrontare senza paura e senza sentirsi inferiori.

Più ci si ascolta interiormente e più ci si vuole bene, più l’autostima aumenta.

Bisogna quindi ricordarsi che questi due esercizi per migliorare l’autostima sono dei piccoli e semplici gesti che possono essere eseguiti quotidianamente che porteranno sicuramente ad avere una maggiore forza e una maggiore sicurezza in sé stessi per avere successo nella vita e per scordarsi le difficoltà passate e i momenti di negatività.

0 Commenti

Lascia un commento

    Lascia il tuo commento

    Lascia un commento