Non solo gli adulti sono vittime di una bassa autostima. Anche i bambini possono convivere con questo fattore fin da piccoli. Ed è per questo che bisogna fin da subito aumentare l’autostima nei figli!Come aiutare la crescita di autostima nei figli

Come abbiamo già visto nell’articolo “l’Autostima nei bambini”, questa dipende principalmente dal comportamento dei genitori e delle altre figure che stanno loro intorno (ad esempio le maestre). In primis, quindi, sono questi due soggetti ad avere un ruolo chiave nell’aumentare l’autostima nei bambini.

Una della maggiori preoccupazione di un genitore è la mancanza di autostima nei propri figli. Per questo motivo un genitore deve fin da subito cercare di insegnargli come valorizzare le proprie capacità e abilità naturali, permettendogli di crescere indipendenti, autonomi e capaci di prendere da sé le proprie decisioni. Questo sicuramente darà loro fiducia in loro stessi e sarà un passaggio importante nella creazione della loro autostima.

Veniamo alle modalità attraverso le quali un genitore può seguire per aiutare i propri figli ad ad accrescere la fiducia in loro stessi.

4 modi per aiutare i propri figli a migliorare la propria autostima

Il primo modo

Il primo modo è quello di cercare di coinvolgere un bambino in una serie di attività che incoraggino il suo talento e le sue abilità. Come genitori potete iscriverlo a corsi estivi e corsi post-scuola in modo da ampliare i suoi orizzonti e le sue competenze. Ad esempio iscrivetelo ad uno sport (nuoto, calcio, pallavolo per citare i più conosciuti) oppure ad un corso di disegno o pittura oppure ad una scuola di danza. In questo modo i figli possono migliorare le  capacità già in loro possesso e svilupparne di nuove e, in seguito a questo, aumentare la stima di loro stessi e la sicurezza nel rapportarsi con il mondo che li circonda. Da ricordare che se manifestano una passione, è giusto sostenerli in questo.

Il secondo modo

Un’altra idea per costruire la fiducia nei vostri figli è quella di aiutarli a creare un elenco di ciò che li rende felici. Facendo si che si concentrino su situazioni ed elementi positivi, questo li renderà capaci di essere felici di loro stessi e di capire come rimanere tali.  Metti tuoi figlio davanti ad uno specchio e fagli dire cose positive su di sé: dire “Sono una bella persona, sono intelligente e sicuro di me, oggi farò del mio meglio” avrà sicuramente un forte impatto sull’autostima del bambino nel tempo. Anche in questo modo potrà costruire un alto livello di fiducia in sé stesso.

Legato a questo, dite ai vostri figli che sono forti e sicuri di loro stessi  in modo da supportarli in questo processo di riconoscimento di elementi positivi.

Aumento dell'autostima nei figliIl terzo modo

In terzo luogo lasciate che falliscano. Devono cioè imparare dal fallimento e dal non raggiungimento di un obiettivo. Questo farà capire al vostro figlio che per conseguire una scopo c’è bisogno di grande impegno e costanza e che in certi casi non si può essere perfetti. E non devono poi lasciare a metà qualcosa di già iniziato. Che sia uno sport, un corso o la scuola, devono imparare a portare a termine queste attività rischiando anche un insuccesso.

Il quarto modo

Infine date loro delle responsabilità. Ad esempio lasciate che preparino la tavola per il pranzo o la cena, lasciateli cucinare con voi dandogli dei piccoli compiti, lasciatevi aiutare nei lavori domestici. E alla fine ricompesateli, cosi da fargli capire che hanno fatto un buon lavoro.

Queste attività per aumentare l’autostima nei vostri figli li aiuteranno a sviluppare le competenze necessarie per affrontare le sfide future che gli si porranno.

0 Commenti

Lascia un commento

    Lascia il tuo commento

    Lascia un commento