Autostima in pochi semplici passi In quest’ articolo ci occuperemo di fornire interessanti spunti argomentativi, in merito all’ autostima, e come quest’ ultima possa rappresentare in realta’ la somma di tante piccole autostimeriguardanti ambiti diversi.

In particolare, dobbiamo considerare come l’ autostima, possa essere limitata ad un certo ambito, ad esempio il campo professionale, e che in ambito privato e sentimentale ci possano essere invece notevoli frustrazioni.

E’ bene ricordare poi, come una piccola o grande soddisfazione in un determinato campo, possa funzionare da positivo incentivo, il quale, come un effetto Domino, si possa ripercuotere positivamente agli altri, potendo donare ad ognuno di noi una positiva carica di ottimismo.

L’autostima è importante in ogni sfera della vita dell’uomo, infatti senza di essa difficlmente si potrà raggiungere uno stao di felicità attraverso la realizzazione dei proprio sogni; anche nello sport la considerazione che si ha delle proprie capacità è fondamentale, scopri l’autostima nello sport per essere un vincente.

Autostima in pochi semplici passi

In primo luogo, uno degli aspetti da ricordare riguarda la possibilita’ di “cambiare punto di vista” , o “prospettiva” , nei confronti di sè stessi.  Si deve, far tesoro dei consigli provenienti da amici fidati, al fine di capire quanto possiamo sfruttare e quanto dovremmo migliorare di noi stessi.

In altre parole, ognuno di noi ha dei pregi e dei difetti, alcuni di questi ultimi non sono modificabili, ma occorre accettarli senza farli diventare causa di insicurezze o “complessi“.  Nel film intitolato appunto “I complessi” , Alberto Sordi interpretava un personaggio con una dentatura sproporzionata, ma nonostante questo riusciva a far colpo sulle donne, e sul lavoro sfoggiando una determinazione, intelligenza e preparazione davvero formidabile.

Il consiglio che va sempre seguito, riguarda la possibilità’ di sfoggiare sempre sè stessi, senza tentare di costruire delle false identità, o maschere comportamentali, con il risultato di non riuscire a reggere la “sovrastruttura” o di passare per un individuo falso o ipocrita o ancora pagliaccio. Altro consiglio riguarda poi la capacita’ di non creare dei circoli viziosi emotivi, che vadano a cozzare in modo continuo sui propri limiti creando malessere, ansia e depressione.

In secondo luogo, occorre cambiare il proprio punto di vista nelle azioni quotidiane. Occorre, sforzarsi e predisporre ogni giorno, (sopratutto in questi periodi difficili nei quali la disoccupazione e il pessimismo rendono tutto piu’ difficile), tante piccole azioni quotidiane, come ad esempio uscire, fare sport o attività fisica, praticare un hobby, etc.  Il tutto ha lo scopo di fornirci degli obiettivi da seguire, e ottenere con beneficio per la nostra condizione psico-fisica.

Un altro aspetto fondamentale riguarda l’ abbandono dell’ ansia e pessimismo nel fare qualcosa. Dobbiamo infatti abbandonare quelle forme di ostacoli emotivi che ci attanagliano e ci portano sempre all’ autocritica.  Il percorso di crescita di ognuno e’ costellato da vittorie ma anche da insuccessi, per cui nessuno ha avuto vita facile, oppure ha sempre trionfato.

L’ autostima e il rapporto con gli altri

 

L' autostima e il rapporto con gli altri Un’ elemento di fondamentale importanza nelle considerazioni sull’ autostima e’ il rapporto con gli altri. Quest’ ultimo deve essere caratterizzato da una certa assertività, ovvero la capacita’ di mostrare rispetto sia per le intenzioni altrui che per le proprie esigenze personali.

Le condizioni estreme in ogni caso risultano deleterie, ed in particolare essere troppo egoisti o aggressivi,  ci allontana ed isola dagli altri, essere eccessivamente altruisti, ci porta a trascurarci e assorbire i problemi degli altri. La migliora condizione e’ quindi quella intermedia, per mantenere oltretutto sana la propria autostima personale.

1 Commento

Lascia un commento
  • maria beatrice

    Ciao Italo ho incominciato da poco il programma psq di questo video ma ho già riscontrato più fiducia in me stessa e sono più serena . grazie ho tante aspettative

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Lascia un commento