In questo articolo ci occuperemo di valutare la condizione individuale di bassa autostima e come sia possibile invertire questa considerazione.  Nei momenti di forte vento contrario, una delle prime reazioni consiste nel tentativo di buttare via tutto quanto si e’ costruito nel corso degli anni.

Proprio questi momenti, hanno il compito di permettere un livello notevolissimo di crescita personale, potendosi fortificare da un punto di vista emotivo.  Questi momenti avversi inoltre, permettono di acquisire una certa scala di valori, necessaria per dare un giusto peso ad ogni cosa, e capirne effettivamente il valore.

Da queste premesse, possiamo affermare sicuramente che nella vita e’ possibile cambiare qualcosa ma, evidentemente non tutto, oppure ancora, e’ possibile migliorare la nostra bassa autostima, mediante un cambio di prospettiva nella nostra vita, e per fare questo è fondamentale essere sicuri di sè.

La bassa autostima e la prospettiva di se’ stessi

autostima e fiducia in se stessiIl primo elemento riguarda sicuramente il riuscire a trovare un proprio equilibrio interno, trovare la pace con se’ stessi per poter riuscire a guardare in modo differente il mondo circostante.

E’ anche importante riuscire a stabilire un buon rapporto con altri persone che riteniamo positive per noi stessi. Da queste premesse, possiamo capire come un livello di autostima sufficiente e’ in grado di poter cambiare la prospettiva.

Tuttavia quest’ ultimo principio e’ in grado di poterci indirizzare in modo proficuo, ma potra’ darci la possibilita’ di poter individuare tutte le situazioni potenzialmente nocive per noi (contesti, persone, etc) o semplicemente capire chi ha rispetto per noi e quanti invece hanno un modus operandi di tipo opportunistico.

In terza analisi, valutando la complessa situazione socio – economica attuale, dobbiamo sempre pensare positivamente, non facendoci coinvolgere da pessimismo diffuso. Al giorno d’ oggi infatti, esistono situazioni, occasioni e contesti proficui.  Ognuno di noi nel nostro piccolo debba impegnarsi a ritagliare per se’ un piccolo lembo di cielo azzurro.

L’ ottimismo e la giusta dose di autostima devono servire per creare tutti i presupposti positivi per un futuro individuale migliore, e per poter rincorrere i propri sogni ed aspirazioni. Non e’ sicuramente sempre realizzabile o facile, ma la tendenza individuale dovra’ essere sempre la medesima, anche per favorire il cosidetto effetto “serendipity” , per il quale si riesce ad ottenere qualcosa di positivo ed inpensabile, mentre si “percorre una certa strada”. 

Credere in se’ stessi

 

Credere in se' stessi e realizzarsi Bisogna credere in se’ stessi, perche’ se non accade questo nessuno credera’ in noi. In particolar modo, nel caso fortunato di trovare chi avra’ fiducia in noi, dovremmo riuscire a non tradire la fiducia accordata, abbandonando le proprie insicurezze personali.

In ultima analisi vorrei precisare che la propria vita, e’ condizionata in parte dai contesti, ma anche dalla propria volonta’ di superare le difficolta’ e riuscire in un certo intento.

1 Commento

Lascia un commento
  • Marcello

    Ma, tutti i consigli”molto giusti da seguire e fare,sono validi
    anche per un disabile al 100%.Otterei risultati?Io vorrei far
    lo ma non posso fare tutto
    Come posso agire?

    Cordialita’
    Marcello

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Lascia un commento