L’autostima è un elemento essenziale per la propria vita. Se l’autostima non è adeguata, ovvero essa dovesse risultare bassa, occorre sapere come fare per risolvere il problema, per ritrovare la fiducia in sé stessi.
Ciò significa che bisogna innanzitutto avere la consapevolezza delle proprie scelte, senza ansia, senza paura di sbagliare.

Spesso per la mancanza di fiducia in sé stessi, si arriva anche ad imputare alla propria persona tutte le colpe di un fallimento, per il quale invece potremmo non avere completa responsabilità.

La fiducia in sé stessi aiuta a vivere con maggiore serenità.

Essa permette anche di affrontare con più grinta ed energia i problemi che quotidianamente ci troviamo a fronteggiare, ed aiuta ad incrementare la crescita personale e professionale.
Uscire dallo stato di malessere generale che colpisce le persone che non hanno più fiducia in sé stessi oppure ne hanno in maniera molto scarsa si può fare, basta seguire delle semplici indicazioni di base.

consigli per ritrovare la Fiducia in sé stessi

Innanzitutto occorre imparare a conoscersi interiormente, quali sono i propri gusti, le proprie inclinazioni.

Per farlo occorre rivolgersi veramente a sé stessi, parlando a sé, senza le influenza esterne, senza seguire per forza dei modelli il cui mancato raggiungimento porta infatti allo sconforto.
Conoscere i propri pregi e i propri difetti, imparare a riconoscerli anche è il primo passo da seguire.

Ogni essere umano deve essere valorizzato per ciò che è.

Nel senso che bisogna avere la consapevolezza di poter fare pensieri diversi dagli altri e questo non significa che siano sbagliati, semmai semplicemente differenti.

Il secondo passo è legato alla cura della propria presenza in mezzo agli altri.

Questo implica avere la serenità di esporre i propri concetti, senza paura del giudizio esterno, dialogare con l’esterno senza imporre nulla ma permettendo una conversazione attiva.

Rientra in questa fase anche la cura di sé e del proprio corpo, l’immagine che diamo al di fuori di noi stessi ci rappresenta e deve essere quella che veramente desideriamo, senza seguire anche qui dei falsi o irraggiungibili miti.

“Non perdere mai di vista ciò che intendi raggiungere, non perdere mai di vista ciò che sei tu in realtà”  Sergio Bambaren

Per ritrovare la fiducia in sé stessi è opportuno anche porsi degli obiettivi.

In questo caso, tali obiettivi non dovrebbero essere chiaramente irraggiungibili ma fattibili.

consigli per ritrovare la Fiducia in sé stessi

Lo scopo di intraprendere un percorso di vita con obiettivi raggiungibili è quello di far sì che la riuscita, della nostra personale impresa, possa fungere da esca per accrescere la propria autostima.

E’ chiaro quindi che bisogna muoversi su due fronti per aumentare la fiducia in sé stessi. Il primo è quello interno, rivolto all’immagine che si percepisce di sé, l’altro è il passo seguente ovvero come tale immagine vogliamo che sia percepita dagli altri.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento