La crescita personale è un cammino molto importante da intraprendere sin da quando l’uomo si lascia alle spalle la sua fanciullezza e inizia ad avere maggiore consapevolezza di sé e del mondo. Avere fiducia in se stessi è un requisito fondamentale per riuscire a raggiungere gli obiettivi che incontreremo sul nostro cammino di vita e di crescita personale.

Contare su di noi significa avere piena fiducia nelle nostre capacità, indispensabili per riuscire a raggiungere i nostri traguardi; leggi un articolo dedicato a che cosa è la crescita personale.

Cosa fare per avere una crescita personale

Cosa fare per avere una crescita personale completaIl primo elemento per accrescere la nostra autostima è il tempo: più sarete fiduciosi e più sarete il grado di soddisfare i vostri desideri. Se falliamo il primo obiettivo cerchiamo di capire le cause per ripartire più forti di prima e non demotiviamoci. Una persona che si delimita, avrà una propensione più alta a far crescere nella sua psiche delle vere e proprie credenze limitanti che condizioneranno negativamente la crescita personale.

In una mente con queste credenze, si sviluppa l’idea che gli obiettivi perseguitati non si raggiungeranno mai; al contrario chi ha una grande fiducia in sé, non si demotiverà se non vede risultati immediati, ma si rimetterà subito al lavoro ben consapevole, che con il tempo il suo progetto migliorerà. Il fattore che determina la crescita personale è proprio questo: il demotivarsi o meno di fronte ad un obiettivo difficile da raggiungere.

Per aumentare la fiducia in se stessi, e per facilitare il percorso di crescita personale, ci si può attenere ad alcuni consigli utili. Frequentare una scuola di autostima è un passo importante e molto significativo: è molto più utile ritrovarsi dal vivo con persone che hanno lo stesso tuo problema, e cercare di risolverlo insieme, piuttosto che chiudersi in una stanza da soli leggendo un libro sull’argomento. La lettura di un libro che tratti di fiducia e crescita personale non è da mettere totalmente da parte, ma deve essere affiancata, per dare i suoi frutti, ai corsi dal vivo.

La meditazione per la crescita personale

 

La meditazione come strada da percorrereAnche la meditazione occupa uno spazio importante nella nostra crescita personale. Meditare e svuotare la mente da ogni pensiero o preoccupazione, ci consente di concentrarci solo su noi stessi; i pensieri negativi lasceranno il posto a quelli positivi e ci faranno scoprire le nostre vere potenzialità.

Credere con tutto noi stessi che gli obiettivi che ci siamo posti si realizzeranno, è un altro utile consiglio per non perdere mai la fiducia.  Con pensieri positivi, e visualizzando il sogno come si fosse già realizzato, avremo fatto già un importantissimo passo avanti.

Una certa importanza può essere data infine, nel fare cose che non si sono mai sperimentate prima: ci si può ad esempio avvicinare ad un hobby mai iniziato, come imparare a suonare uno strumento, o iscriversi a lezioni di balli da sala, o latinoamericani; si può iniziare un secondo lavoro che porti altri soldi, o ci si può semplicemente interessare ad argomenti che fino ad ora non abbiamo mai preso in considerazione. Tutti questi consigli utili ovviamente, non possono essere realizzati se prima di tutto non vinciamo le nostre paure.

Con un po’ di pazienza e di coraggio, avere fiducia in se stessi non sarà più un problema. Le conferenze in pubblico non ci spaventeranno più, dichiarare la nostra opinione, in disaccordo con un altro gruppo di persone, sarà naturale e il tono della nostra voce diventerà più forte e più deciso. La crescita personale è un cammino lungo e tortuoso da intraprendere, che richiede una buona dose di pazienza e di tempo, ma i risultati non tarderanno ad arrivare.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento