diventare sicuri di se

Troppo spesso le esperienze negative del passato circa l’essere sicuri di se inducono le persone con poca fiducia ad attribuire troppa importanza solo agli aspetti negativi della propria vita. Prendendo consapevolezza di questo si può arrivare a fermare questa spirale di pensieri negativi e, cambiando atteggiamento mentale, sostituirli con pensieri positivi; in definitiva quindi è necessario cambiare il modo di pensare per avere fiducia in se stessi.

Quando le cose vanno male, quando tutto sembra andare in frantumi, l’ideale da fare per ritrovare fiducia in se è lasciare andare le cose e ripartire da quelle che sono le priorità. Fissare degli obiettivi concreti e precisi che fungano da stimolo per ricercare delle soluzioni, della strategie efficaci e funzionali.

Cambiare schemi mentali per essere sicuri di se

Per arrivare ad essere sicuri di se bisogna arrivare ad accettare che le persone non sono perfette, nessuno lo è, neanche noi stessi e percepirsi orgogliosi dei propri progressi, della propria unicità, sentendosi a proprio agio con se stessi.

Quando si intraprendono delle sfide nonostante le paure che si possono avere all’inizio o lungo il percorso, nonostante i dubbi, le incertezze, bisogna correre dei rischi, mettere in conto gli imprevisti che possono capitare lungo il percorso, rendersi conto che le esperienze possono essere utilizzate come occasioni costruttive di crescita personale.

Bisogna “mollare la presa”, fare del proprio meglio, accettare le novità, questo è il modo di riporre fiducia in se stessi e nella vita.

Non ci sono persone che sanno veramente bene sempre come reagire davanti ad un ostacolo, è necessario per trovare fiducia in se stessi rimanere in ascolto del proprio io, apprezzare le cose, sostituire i pensieri piacevoli con quelli, una volta riconosciuti, disfunzionali.

Stare bene con se stessi spesso è la cosa più difficile, apprezzare se stessi e la propria vita, riconoscere che si può riuscire ad essere felici e che le sfide che si decide di affrontare servono proprio a ricordarci la nostra potenzialità come esseri umani e ad acquistare ulteriore fiducia.

Quando si ha poca fiducia in se stessi si è spinti a cercare al di fuori di se stessi quello che non si trova dentro di se. Per passare dalla non fiducia alla fiducia occorre soprattutto prendere coscienza che il nostro modo di funzionare non dipende dal nostro talento o dal nostro valore come persone ma spesso a una forte mancanza di autostima.

Strategie vincenti per diventare più sicuri di se

 

strategie per diventare sicuri

– Non agire più secondo le aspettative altrui ma solo secondo le nostre

– Migliorare Il proprio livello di autostima

– Riconoscere il proprio valore

– Concentrarsi sugli aspetti positive, sui propri successi anziché sui fallimenti.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento