Essere sicuri di sè, l' autostima e la torreIn quest’ articolo ci occuperemo di valutare tutte le problematiche riguardanti l’ autostima, e come quest’ ultima possa contribuire positivamente ad essere più sicuri di sè stessi.

Quest’ ultima condizione, serve per poter ottenere il successo personale, al fine di realizzare i propri obiettivi. Essere poco sicuri di sè stessi, porta ad un livello di autostima basso, che si traduce in una certa incapacità di superare taluni schemi mentali ricorsivi.

L’autostima è fondamentale per raggiungere una vita più felice ed appagante in qualsiasi sfera della vita, più in generale l’autostima è utile per migliorare se stessi.

Essere sicuri di sè, l’ autostima e la torre

L’ autostima rappresenta una costruzione realizzata da ognuno di noi. Possiamo infatti affermare che le nostre reazioni emotive, in corrispondenza degli accadimenti nella nostra vita, dipendono da noi, ovvero dal nostro modo di reagire alle sollecitazioni che ci troviamo a dover affrontare.

Spesso e volentieri ci ritroviamo a dover affrontare situazioni particolari, di disagio in corrispondenza delle quali, ci ritroviamo ad essere in difficoltà o spiazzati. E’ bene precisare che gran parte di tali disagi, dipendono dalla nostra attitudine a “costruire“, mattone su mattone una torre, che ha il compito di isolarci dalla realtà circostante. All’ interno di questa torre, portiamo tutto quanto ci possa tornare utile e ci fa stare bene. Ma in molti casi ci ritroviamo a dover affrontare la realtà, per la quale la torre rappresenta un luogo di isolamento e di detenzione.

Provare nuove sensazioni, il desiderio di evadere, ci porta da un lato a tentare di uscire dalla torre, ma dall’ altro ci crea disagio, pessimismo, dubbi, preoccupazioni e paure.

Cosa porta ad essere più sicuri di sè, sono essenzialmente le esperienze di vita. Queste ultime ci hanno plasmato, al fine di poter affrontare la realtà’ circostante e gli altri. Ogni esperienza apporta novità positive alla capacità di essere ferrei e sicuri nelle nostre convinzioni.

Come migliorare la propria autostima

 

Come migliorare la propria autostimaOttenere maggior sicurezza nelle proprie abitudini e nella propria percezione della realtà, e’ lo scopo che ci siamo prefissati, con il minimo sforzo e il maggior rendimento.  Come primo elemento occorre pianificare una serie di azioni, che potremmo compiere, tralasciando le abitudini degli altri.

Il percorso deve essere graduale partendo dalle azioni più semplici fino a quelle più impegnative, provando a metterle in pratica secondo una tabella di marcia prestabilita, ogni giorno. Si eviteranno cosi’ sollecitazioni emotive non positive ed in modo graduale si continuerà.

Lo scopo finale sarà quello di acquisire un grado di autostima e sicurezza, tale da essere sereni e affrontare sempre in modo pacato e lucido ogni situazione che prima poteva renderci particolarmente ansiosi. Una doverosa considerazione, riguarda poi la capacità individuale di sopperire alle condizioni di stress emotivo.

Esistono infatti soggetti nervosi, timidi, spacconi, etc. Molti di questi atteggiamenti nascondono degli enormi complessi di inferiorità, che non hanno nulla a che fare con l’essere sicuri di sè, e che possiamo in caso di necessità smascherare e smontare in modo facile e veloce, mettendo con le spalle al muro, chi ci vuole mettere i bastoni tra le ruote.

0 Commenti

Lascia un commento

    Lascia il tuo commento

    Lascia un commento