Come rafforzare la fiducia in se stessiQuante volte hai balbettato nel corso di un colloquio di lavoro o di fronte a una persona dalla quale ti sentivi attratti? Tendi a rifuggire dalle persone perché ti senti inferiore inadeguato?

Non hai saputo cogliere le opportunità che si sono affacciate alla tua vita perché non ti ritenevi all’altezza? Se episodi come questi si sono verificati lungo il tu cammino personale e continuano ad accadere nella tua vita, significa che hai una scarsa fiducia in te stesso.

Ti suggeriamo tre modi facili e sicuri per compiere il primo e fondamentale passo verso il raggiungimento dei tuoi obbiettivi e conquistare maggiore fiducia in te stesso. Non dovrai trasformarti in un supereroe ma ricominciare a credere in te stesso, nelle tue potenzialità e e capacità.

Non lasciare che il mondo esterno e le persone che ti circondano prendano decisioni che spettano solo a te. Riprendi in mano le redini della tua vita!

Ricordati inoltre che per avere fiducia in te stesso devi avere una alta considerazione di te, aumentando la tua autostima, ecco gli esercizi più efficaci.

Come costruire maggiore fiducia in se stessi?

1 – Impara a conoscere te stesso
Gnothi sauton: conosci te stesso. Questa è l’esortazione che, a partire da Socrate, è divenuta uno dei temi più importanti e dibattuti dell’intera storia della filosofia. Cosa significa? Secondo Socrate non esisterebbe alcuna verità esterna all’uomo: il vero sapere va cercato dentro di sé e non nel mondo delle apparenze. Le persone che hanno una maggiore conoscenza e consapevolezza di se stessi sono molto sicure e fiduciose. Nonostante le critiche, non si lasciano influenzare e abbattere.

Conoscere se stessi significa imparare ad ascoltare le critiche costruttive e a filtrare quelli distruttive e negative. Ricordati che ti muoveranno sempre critiche e osservazioni: l’unica cosa che devi imparare è come costruire l’autostima e non lasciarti scoraggiare da esse. Un buon esercizio potrebbe essere quello di dedicare almeno un’ora ogni giorno alla conoscenza di te stesso (la percezione che hai di te, la tua reazione a certe situazioni, le cose che ti rendono felice o triste, i tuoi sogni e le tue aspirazioni).fiducia in se stessi per raggiungere obbiettivo

L’importanza degli obiettivi per rafforzare la fiducia in se stessi

2- Definisci il tuo vero scopo
Spesso avere un obiettivo ti permette di costruire autostima e ti spinge ad andare avanti e ti può aiutare a sviluppare e a far emergere alcuni tratti della personalità (o attitudini) che non sapevi di avere, come la perseveranza e la capacità decisionale. Non importa quanto difficili siano le circostanze o quanto ambizioso sia l’obbiettivo che ti sei posto. Conoscere il tuo scopo ti impedisce di avere insicurezze, perché saprai sempre dove sei diretto e lotterai per fare in modo di raggiungere il tuo traguardo e il successo.

Ecco un buon suggerimento: inizia a scrivere un diario in cui raccogliere ogni giorno i tuoi pensieri. Puoi scrivere della tua vita in generale (esperienze quotidiane, fallimenti, successi, sensazioni…) o porti delle domande (ad esempio, su come trovare il vero scopo). Alla fine, i tuoi pensieri sembreranno più chiari e avrai una migliore comprensione di te stesso e di ciò che vuoi veramente.

– Fissa obiettivi e prova cose nuove

Come con qualsiasi obiettivo che si vuole raggiungere, il processo di costruzione della fiducia in se stessi sarà più facile se si impostano obiettivi specifici, magari creando un piano d’azione per il loro raggiungimento. La strada per raggiungere la fiducia in se stessi è soprattutto un esercizio mentale. La visualizzazione di immagini positive è un modo per creare una mentalità fiduciosa.

Anche le nuove esperienze possono infondere fiducia in se stessi, aiutandoci a crescere come persone e a rafforzare la nostra autostima. Non si pensi a qualcosa di drastico o ad attività estreme. Potrebbe essere semplicemente l’inizio di un nuovo hobby, l’iscrizione ad un corso di vostro interesse, un viaggio… svilupperete competenze durature e accumulerete esperienze positive e stimolanti.

Infine, ricordati che la tua autostima può essere il risultato di come ti percepiscono le persone che ti circondano. Se ti vedi come una persona noiosa e poco attraente, tenderai ad esprimere esattamente queste sensazioni e gli altri lo percepiranno nitidamente.

Se si vuole avere successo e mettere realmente a frutto i propri sforzi, è necessario fare qualcosa per elevare il modo in cui si percepisce se stessi. Le affermazioni di autostima possono aiutare in questo senso, dal momento che hanno il potenziale sufficiente per cambiare il proprio modo di pensare.

Dite a voi stessi che siete una persona fiduciosa e non lasciate spazio ai pensieri negativi. L’idea di parlare al proprio io potrebbe apparire sciocca o magari pazzesca, ma può effettivamente essere utile per fortificare la fiducia in se stessi e raggiungere l’obbiettivo!

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento