come avere fiducia in sè stessiL’autostima non è altro che il valore che diamo a noi stessi. Purtroppo molte persone hanno poca fiducia in sé stessi, e chi ha poca fiducia rischia di sottovalutarsi pesantemente, non immaginando che gli altri possano invece trovare delle buone qualità. Inoltre, la mancanza di autostima impedisce di farsi avanti in qualunque iniziativa perdendo così ogni tipo di occasione.

Ma non c’ niente di più sbagliato nel fare questo! Ecco alcuni esercizi per migliorare questa situazione aumentando la fiducia in se stessi.

Le persone poco sicure, costruiscono un’immagine di sé non veritiera, è proprio per tale motivo che non riescono a vivere una vita appagante.

La fiducia in se stessi al contrario, permette di vivere tranquillamente, di agire in piena libertà e soprattutto di pensare in modo autonomo.

Se si ha poca autostima, allora bisogna recuperare la fiducia in se stessi. Ma come?

La risposta è molto semplice: basta considerarsi un individuo con una personalità. Quindi è fondamentale valorizzarsi, prendendosi cura  della propria salute mentale, emozionale e soprattutto di quella fisica. Per cui è necessario come primo cambiamento seguire delle piccole regole, del tipo:

dormire bene almeno 8 ore
– mantenersi in forma intraprendendo dell’attività fisica. Infatti il movimento fa aumentare le endorfine, donando benessere e sicurezza allo stesso tempo
– stare al più possibile alla luce del sole
mangiare in modo sano e salutare: alcuni alimenti contengono la serotonina, ossia l’ormone del buon umore, quindi è fondamentale non privarsi dei carboidrati, del cioccolato, del latte
coltivare i propri interessi.

ecco come combattere la propria timidezzaMa per rendere autentici il rapporto con gli altri è importante combattere la propria timidezza, sforzandosi di esprimere il proprio punto di vista nelle discussioni, anche se a volte la propria opinione possa dar fastidio agli altri.

Magari per iniziare si può cercare di esprimere la propria considerazione con una cerchia più ristretta, come la famiglia ad esempio. Successivamente quando ci si sente più al proprio agio si può esternare la propria credenza anche agli amici, ai colleghi e via dicendo..

Inoltre, non è importante piacere agli altri, bensì a se stessi.

 

Ognuno ha il proprio modo di esprimersi, di porsi per  cui non bisogna forzare la realtà soltanto per il gusto di piacere agli altri.

Inoltre un’altra raccomandazione è di non sdrammatizzare su qualche avvenimento accaduto. Se si pensa di aver fatto una brutta figura, è bene dimenticarla. D’altronde nessuno è perfetto! Anche perchè, sbagliare edifica il carattere e rende la persona più forte di prima.

Infine, per avere fiducia in se stessi occorre non giudicarsi sempre in maniera negativa. Al contrario, il pensiero positivo aiuta a recuperare l’autostima. Ma se si vuole che questo metodo sia veramente efficace allora bisogna crederlo con tutte le proprie forze e con tutta la propria mente. Solo allora si potrà riuscire a vincere veramente!

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento