consigli autostima per vivere meglioIl concetto di autostima è paragonabile ad un sistema mobile, in quanto esso può cambiare notevolmente a seconda di diversi fattori e delle esperienze di vita proprie del soggetto.

L’autostima è l’insieme delle concezioni con cui descriviamo noi stessi, come riteniamo di essere e come pensiamo di porci  davanti al mondo esterno.

Ovviamente tali pensieri possono essere di vario tipo e possono cambiare con le diverse età della vita ma anche in brevi periodi, a seconda di ciò che stiamo vivendo.

La fiducia nelle proprie capacità, e di conseguenza l’autostima, giocano un ruolo importante in tutte le sfere di vita dell’uomo, da quella lavorativa passando per quella sociale fino agli ambiti sportivi; l’autostima nello sport fa la differenza nei risultati.

Tutto il quotidiano influenza la nostra autostima, poiché è la risultante del nostro stare al mondo e di ciò che riusciamo ad ottenere, in base agli obiettivi che ci siamo fissati.

 

Avere un’autostima alta è molto importante, poiché ci permette di sentirci sereni, rilassati, pienamente consapevoli delle nostro opportunità e capacità di sfruttarle a nostro favore.

L’autostima ci fa vivere meglio nella misura in cui ci rende persone positive, aperte, disponibili, pronte al confronto senza temere di affrontarlo, di rimerne succubi, quindi piacevoli per il dialogo, per la conoscenza e la socialità delle altre persone che si incontrano.

Nessuno desidererebbe accanto una persona lamentosa, sfiduciata, che possa pensare negativamente e senza prospettive di alcun successo, neanche in ambito strettamente quotidiano.

Una bassa autostima infatti tende a rendere sempre più difficoltosi i rapporti sociali, mina le relazioni già instaurate, mentre una alta autostima attira le persone intorno in quanto è sintomo di energia da poter condividere apertamente.

Le persone con una alta autostima sono anche maggiormente capaci di affrontare un qualsiasi problema, un disagio, finendo per trarne forza e non debolezza, riuscendo a considerare quale sia la reale responsabilità personale in gioco e cogliendo quanta energia si possa mettere a servizio del risultato.

 

consigli e autostimaSe poi questo non arriva come desiderato, l‘autostima permette di non rimanerne troppo affranti ma di capire gli errori e saper correggere il tiro per il futuro.

L’idea di base è la continua crescita del soggetto e quindi delle sue forze, non l’abbattimento delle proprie considerazioni personali.

Il giudizio esterno non intacca più di tanto chi ha alta autostima di sé, mentre influenza molto coloro che l’hanno bassa e non è un modo di fare corretto.

Per stare bene bisogna riuscire ad essere consapevoli di sé, al di là dei pareri degli altri, saldi delle proprie caratteristiche da non sottovalutare mai e da non mettere in secondo piano prima ancora che siano state messe alla giusta prova.

L’autostima dunque è una delle chiavi principali per poter vivere meglio, liberi dalle prevaricazioni esterne e dalle debolezze, coscienti dei propri limiti ma consapevoli delle proprie forze.

1 Commento

Lascia un commento
  • tereza elias dos santos

    Una volta Che sentiamoci forte abbiamo la capacità di fare tutto quello che vogliamo e ci fa capire e vivere un mondo nuovo!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Lascia un commento