L' autostima nello sport e il contesto ambientaleIn quest’ articolo ci occuperemo di valutare l’autostima nello sport. Partiamo dal concetto per il quale, lo sport rappresenta il modo per migliorare la propria autostima, al pari di tutti quei percorsi nei quali si stabiliscono delle mete da raggiungere mediante l’ impegno, la costanza e la determinazione.

Dobbiamo tuttavia fare alcune precisazioni per evitare di cadere nelle forme di estremismo. Possiamo in tal senso, portare due tipici meccanismi, per cui il portare a compimento un’ impresa sportiva, rappresenta un’ iniezione di autostima ed adrenalina, oppure ancora utilizzare le proprie gesta, come una forma autocelebrativa nei confronti degli altri.

Questi due esempi citati, rappresentano l’ antitesi delle motivazioni valide per fare dello sport, ovvero delle forme distorte di vivere lo sport, con conseguenze negative in coincidenza di periodi meno performanti o da super stress psico fisico, causato da eccessivo allenamento.

Ma l’autostima nello sport cosa c’entra?

L’ autostima nello sport e il contesto ambientale

L’ attivita’ fisica, unita ad una serie di condizioni collaterali permette di avere notevoli benefici psico-fisici. Uno studio condotto negli Usa, ha dimostrato come un semplice esercizio compiuto all’ interno di un parco, un giardino o un contesto immerso nella natura e lontano dal caos del traffico, possa permettere di migliorare in modo notevolissimo la propria autostima personale.

In particolare, la composizione chimica dell’ aria, il rumore di fondo privo di inquinamento acustico, la tranquillita’ del contesto, sono alla base di un meccanismo, che porta ad una drastica riduzione delle malattie mentali migliorando sensibilmente la sensazione di benessere.

I benefici dell’ immersione in un contesto naturale, erano gia’ un argomento noto, ma non era ancora ben chiaro l’ intervallo temporale necessario per poter avere vantaggi reali. Possiamo affermare che ogni ambiente naturale ha di per sè dei benefici, con particolare riferimento ai contesti ambientali caratterizzati dalla presenza di acqua.

Le discipline per migliorare l’ autostima

 

Le discipline per migliorare l' autostimaIl pugilato, forse rappresenta uno degli sport , nei quali si possa riuscire ad ottenere un ottimo controllo della propria aggressivita’, riuscendo ad acquisire ottima autostima, al pari delle discipline orientali nelle quali si sviluppa un ottimo rapporto tra mente e corpo.

Generalmente, qualunque sport permette di ottenere ottimi risultati finali, considerando che il punto centrale fondamentale è quello di raggiungere degli obiettivi finali, potendo sviluppare inoltre un ottimo rapporto con gli altri.

E’ da chiarire che l’ autostima ad ogni modo dipende dalla fiducia che si ha in sè stessi, non tanto da ciò che si fa, o dallo sport che si segue. E’ un atteggiamento, nel fare lo sport, che determina molto. La possibilità di confrontarsi, rafforzare la propria personalita’, e permette di confrontarsi con gli altri.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento