Le emozioni: Una grande risorsa trascurata da molti.

E’ arrivata la Primavera.

Iniziano le prime belle giornate di sole.

Alcune persone si sentono un pò stanche e altre allegre come si risvegliassero da un lungo sonno.

Tra pochi mesi arriverà l’estate.

Stai leggendo un articolo che ti aiuterà a poter massimizzare le tue emozioni positive e a ridurre quelle negative.

La gestione delle emozioni è una degli argomenti più trascurati nel coaching, alcuni coach vedono alcune emozioni come dannose altri invece si concentrano troppo sulle emozioni trascurando la razioonalità.

Chi ha ragione?

Entrambi o nessuno dei due.

Le emozioni sono la spinta di ognuno dei nostri comportamenti, queste però sono innescate sia da immagini inconsce ed associazioni mentali che dai pensieri e dal tuo dialogo interno.

Questo articolo è il primo di una sorta di manuale che ti insegnerà a vivere al meglio le tue emozioni.

Le donne sanno vivere le emozioni con più libertà rispetto agli uomini però a volte fanno fatica a gestirne alcune.

I maschi spesso trascurano troppo le proprie emozioni e la loro spinta rivoluzionaria.

Lasciata che vi illustri come ridurre l’intensità di una emozione sgradevole e disfunzionale e come amplificare le emozioni positive.

Vorrei che ti ricordassi un momento del passato nel quale ti sei sentito/a davvero entusiasta … felice.

Mentre riporti alla mente quella esperienza puoi notare che puoi provare nuovamente quelle sensazioni …

Questo significa che le emozioni non possono essere cancellate, al massimo possono essere trasformate(sempre che tu lo voglia).

Prova a ricordare un momento della tua Vita nel quale ti sei sentito/a sicuro/a di te.

Senti la soddisfazione e la sicurezza che stai provando ora?

La nostra mente apprende per ripetizione.

Una vecchia teoria affermava che basa sfogare la rabbia per vederla svanire.

Nulla di più falso.

Più alleni la tua mente a provare e sfogare la rabbia più la tua mente apprende come amplificarla.

La rabbia è positiva solo quando ti serve per affermare i tuoi diritti.

La rabbia è negativa quando ti porta a soffrire e a fare del male a te o agli altri.

Vedremo come educare la nostra mente a provare la “rabbia sana” e ad estirpare quella malsana.

Nei prossimi articoli inizieremo un viaggio … un viaggio verso un/una nuovo/a te stesso.

Imparerai come educare le tue emozioni per raggiungere la tua libertà.

Sarà bellissimo …

Questo è solo l’inizio.

Poi ci saranno alcuni articoli dedicati alle mie lettrici … a voi donne.

Mi piace indirizzare i miei articoli sempre ad entrambi i sessi(per quello scrivo sempre un/una e così via) perché voglio parlare direttamente a te lettore o lettrice che sei davanti allo schermo.

Gli articoli sulla gestione delle emozioni saranno però indirizzati a tutti.

Ti cambieranno la Vita.

Non è necessario che lo leggiate tutti e non è importante che vi applichiate su tutti gli esercizi.

Non ti dico che questi articoli trasformeranno la tua Vita e non ti dico che devi fidarti di me e del mio percorso.

Giudicherai dopo aver provato … se vorrai provare.

a presto

Io sono dalla tua parte

E’ la tua Vita credici

sinceramente

Marco

3 Commenti

Lascia un commento
  • Maria

    Complimenti per l’articolo!
    mi rispecchio molto in quello che dici riguardo alle donne e alle emozioni. Sto vivendo un rapporto molto difficile e intenso con un uomo; ci vogliamo molto bene ma è un bene soffocato, soffocato dalle situazioni familiari di entrambi, soffocato dalla sua incapacità di accettare che io sono entrata dentro di lui, soffocato dalla rabbia che io non riesco a gestire di fronte ai suoi comportamenti. Allora mi chiedo: che senso ha questo nella mia vita? E se è vero che nulla accade per caso, perché proprio a me? E’ 1 anno che cerco risposte, non le ho ancora trovate. Forse non le troverò mai. Ma l’accettazione è veramente la chiave di tutto? CI sono cose che purtroppo io non riesco ancora ad accettare, e allora qui nascono i guai…. insomma, non vedo l’ora di leggere i tuoi prossimi articoli.

    Grazie

    Rispondi
  • sabrina

    Ciao Marco

    Capisco bene cosa vuoi dire es pesso cerco di metterlo in pratica…sia in generale che anche in situazioni particolari, come quella con una persona a cui tengo e che sinceramente spero con tutta me stessa che le cose possano migliorare e poter averel’occasione che spero…solo che a volte da alcune sue risposte rimango delusa e mi butto giu, come altre volte sia se lo sento che se lo vedo sono al settimo cielo e vorrei vivere sempre quei momenti…quindi quando mi risponde come non vvorrei mi viene anche una sorta di rabbia e lo manderei a quel paese…

    Dimmi come posso fare o pensare con emozione per arrivare a raggiungere quello che spero…..

    ciao Sabrina

    Rispondi
  • Marco Ferraro

    Certo Marco hai proprio ragione, le emozioni sono molto importanti e sono quelle che ti danno la spinta a fare le cose sia in positivo che in negativo.

    Ci vuole come in tutte le cose equilibrio. Se trovi il tuo equilibrio e non ti lasci trasportare troppo dalle emozioni negative e riesci a trasformarne l’energia di quelle emozioni in positive allora hai fatto bingo!!! :-)

    Un caloroso saluto

    Marco Ferraro

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Lascia un commento