Essere sicuri di seSicuri di se: l’obbiettivo che ogni mattina ci poniamo, appena apriamo gli occhi e ci alziamo dal letto.

Ancora assonnati ci prepariamo e ci dirigiamo verso l’armadio, alla ricerca di quel vestito che ci farà sentire migliori, più preparati e adatti a quella sfida che da tempo attendiamo con vero sospiro, ed è proprio in queste circostanze che necessitiamo della fiducia in noi stessi, eccone i segreti.

Ogni giorno ci sono infatti ostacoli, più o meno grandi, che dobbiamo affrontare, difficoltà che talvolta sembrano addirittura insormontabili.

Essere sicuri di se: ecco il segreto.

La sicurezza in se stessi è il vero ingrediente fondamentale per la riuscita in ogni progetto della nostra vita, che sia affettivo, lavorativo o sportivo.

Sicuri di se non è però sempre facile, a volte ci sono delle situazioni che possono minare alla nostra fiducia, situazioni esterne al nostro io che condizionano però il nostro comportamento.

Pensiamo al parere degli altri: se continuano a ripeterci che non ce la faremo mai, che non abbiamo le qualità necessarie, che neanche sforzandoci raggiungeremo quella meta, finiremo inevitabilmente per crederci.

Ma per essere sicuri di se ci vuole un attimo!

Avere sicurezza in sePrima di uscire per andare ad affrontare la nuova sfida, sediamoci un attimo. Chiudiamo gli occhi, inspiriamo ed espiriamo. Una respirazione lenta e rilassata ci aiuterà a riflettere.

Focalizziamo il nostro obiettivo, raduniamo tutte le nostre energie sull’attenti, spieghiamo loro che dovranno unirsi e cooperare attivamente per aiutarci a vincere. Apriamo gli occhi, guardiamoci allo specchio.

Per essere sicuri di se, ci vuole davvero pochissimo!

Questo esercizio richiede solo pochi minuti per essere realizzato. Ci sono però situazioni e momenti particolari della nostra vita, che necessitano maggiore cura e attenzione, una maggiore riflessione, facendoci forse impiegare più tempo.

Può capitare di non essere più sicuri di se da troppo tempo ormai e di non riuscire in così pochi minuti a ritrovarla. In questo caso, allora, occorre seguire un percorso differente, più lungo ma sicuramente graduale e stimolante.

Per essere sicuri di se serve quindi prendersi del tempo per pensare, per riflettere sulle nostre qualità, sul nostro presente e sul nostro futuro. Potrete essere assistiti da un esperto o decidere di iniziare soli questo cammino.

Scoprite le vostre carte su quel tavolino di legno che tanto amate, tirate fuori tutte le vostre riserve, i vostri dubbi e incertezze.

Non abbiate paura di “sviscerare” tutti i problemi che vi opprimono. Cercate ora di motivare queste probabili sconfitte. Partite dal rovescio della medaglia questa volta, cercate di criticare questa paura, per essere sicuri di se occorre anche questo!

Trovate tutte le soluzioni possibili che vi permetteranno di distruggerla.
Essere sicuri di se dipende soprattutto anche da questo, ricordatevelo bene.

Infine focalizzate la vostra meta, il vostro futuro. Dove immaginate di essere tra qualche anno? Chi vorreste accanto a voi? Pensate a tutti i momenti positivi che avete vissuto, a tutte quelle qualità e valori che vi rendono unici, indispensabili nella vita delle persone che vi circondano.
Partite da questo, sicuri di se è il vostro nuovo motto!

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento