Moda e bellezza: una forte d'arte e d'espressioneSi può essere femminista e parlare di moda e bellezza? Le donne spendono una discreta quantità di tempo e di energia (e probabilmente più soldi di quanto dovrebbero) nella scelta (e nell’acquisto) di abiti, accessori, prodotti di bellezza e per la cura di sé.

Moda e bellezza hanno per molti anni attirato una platea di sole donne, ma oggi non è più così, infatti moda e bellezza per gli uomini sta diventando sempre più un must!

Attente allo stile e, in generale, all’aspetto, osservano con occhio particolarmente critico il look delle altre donne, si lasciano ispirare dalle tendenze, seguono i programmi TV, leggono libri, navigano per siti e blog e comprano riviste di settore.

Moda e bellezza sono un binomio femminile ma anche un’affascinante forma di espressione e un linguaggio. Non nel senso letterale, naturalmente, ma in senso metaforico.

In questa prospettiva, è possibile cogliere e tracciare molti parallelismi estremamente utili. Diversi capi di abbigliamento, ad esempio, hanno significati attribuiti più o meno arbitrariamente, nello stesso modo in cui alle parole viene assegnato un senso. E tali significati tendono a cambiare nel tempo e a seconda del contesto socio-culturale.

La moda e la bellezza sono forse una delle poche forme di comunicazione ed espressione, in cui le donne hanno più libertà rispetto agli uomini, ma tendono ad essere rappresentativi dell’universo femminile, e con esso identificate.

Ovviamente vi sono alcune ragioni per questo, fondamentalmente riconducibili al ruolo e all’immagine della donna nella società moderna, spesso stereotipata (per cui è più spesso apprezzata per l’aspetto esteriore piuttosto che per le reali capacità o i successi raggiunti). Ma resta il fatto che, in fatto di moda e bellezza, le donne hanno molto più margine di manovra degli uomini.

Moda e bellezza: libertà di espressione e amor proprio

Alle donne è concesso di più: una più ampia gamma di colori, tessuti, gioielli, acconciature, trucchi…Numerosi capi di abbigliamento e accessori, socialmente considerati off-limits per gli uomini, possono essere indossati dalle donne con poca o nessuna polemica.

Se la moda è un linguaggio, allora le donne hanno un vocabolario molto più ampio e una gamma più ampia di cose da dire e che è concesso loro dire. Alle feste, ai convegni, agli incontri sociali e professionali, se c’è una discreta presenza femminile, vi sono quasi certamente donne che osservano e studiano i rispettivi stili, mettendo in scena una sorta di conversazione silenziosa: lo fanno manifestando apprezzamento o in modo competitivo, mosse da invidia o con compassione, con spirito di cooperazione e di cameratismo.

E tutto questo ha poco o nulla a che fare con gli uomini. Non ci si prende cura di se stesse solo per attirare gli sguardi dell’altro sesso.

Moda e bellezza, sono in genere viste come superficiali, banali e inutili. Forse proprio perché le donne hanno in questo ambito più libertà rispetto agli uomini?

Moda e bellezza: consigli per l’uso

 

No allo shopping compulsivo.
E’ solo una perdita di tempo e di denaro, che di solito si traduce in un acquisto fallimentare: si compra un articolo (capo d’abbigliamento o accessorio) che resterà per sempre nel guardaroba e non verrà mai indossato. Meglio contare fino a dieci e rinviare l’acquisto…Eviterete sensi di colpa e frustrazione! Prima di fare shopping, ponetevi queste tre domande:

Può essere accessoriato in tre modi diversi? Posso indossarlo per tre diversi eventi/occasioni? E, soprattutto , posso abbinarlo con tre capiti d’abbigliamento che già ho nel mio armadio?

Vesti la tua età!Moda e bellezza: suggerimenti e trucchi
Ci sono diversi modi per essere fashion e moderne, senza essere schiave della moda o apparire volgari o “fuori luogo”. Soprattutto quando non si è più delle ragazzine ma delle donne mature.

Il modo più semplice per farlo è quello di investire in qualche capo evergreen, abiti dal taglio classico in colori neutri che valorizzano la figura e conferiscono un tocco glam. Quindi, è bene aggiungere accessori di tendenza: gioielli, scarpe, sciarpe e borse in grado di dare un tocco di personalità e originalità in modo rapido, semplice ed economico.

La taglia non conta!
Il corpo cambia (perché gli anni passano o magari perché avete messo su qualche chilo di troppo) e le etichette variano. Non esistono taglie standard e per questo è importante trovare il tempo per provare un vestito prima di acquistarlo. Quindi non preoccupatevi di quello che dice l’etichetta: basta assicurarsi che il vestito che si vuole acquistare si adatti a voi e vi faccia sentire sicure e femminili.

Non nascondetevi!
No, non stiamo suggerendo di svestirvi e di mostrare il corpo senza pudore. Ma nemmeno lo si dovrebbe camuffare e nascondere sotto strati di abiti informi o coprirlo con vestiti oversize – anche se a volte fanno sentire più a proprio agio -. Non importa se si porta una taglia XXL e se non si ha un fisico da pin up: scegliete quei vestiti che valorizzano le curve, slanciano la figura e che fanno apparire più snella e più sexy.

Curate la pelle!
Se per anni avete utilizzato gli stessi prodotti per la cura del viso e del corpo, potrebbe essere giunto il momento di ripensarci e provare qualcosa di nuovo. La pelle cambia nel corso del tempo e dovete necessariamente acquistare cosmetici in base all’età e al tipo di pelle. Non dimenticartedi usare creme anti-invecchiamento, soprattutto sulle zone rivelatrici come le mani, il collo e il décolleté.

Omega-3 a volontà!
Una dieta corretta e bilanciata, può avere un effetto positivo sulla vostra pelle e sui capelli .Entrambi hanno bisogno di essere tenuti nutriti e idratati per apparire al meglio, quindi sani e luminosi. Mangiare pesce azzurro – salmone o tonno fresco, sardine in scatola o sgombri – tre volte alla settimana è un’ottima abitudine alimentare per fare il piena di acidi grassi omega-3. Ed ancora, sostituite un bicchiere d’acqua al giorno con una porzione di frutta o verdura cruda.

Non dimenticate i vostri piedi
E’ molto importante mantenere i piedi idratati per prevenire le screpolature e la formazione di calli e duroni, antiestetici e dolorosi. Per questo è utile spalmarsi quotidianamente una crema ricca che penetri in profondità. Prendersi cura dei piedi dovrebbe essere un normale rituale di bellezza. E’ consigliabile una pedicure professionale ogni tre mesi.

Qual è il vostro rapporto con moda e bellezza? Siete delle fashion addicted? Come vi predente cura del vostro corpo?

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento