I migliori prodotti di bellezza sono quelli che garantiscono benefici effetti al nostro corpo e un equilibrato rapporto tra qualità, prezzo e reperibilità.

Nella scelta dei prodotti di bellezza bisognerebbe individuare prima di tutto gli ingredienti, per comprendere se nella confezione sono presenti sostanze che potrebbero provocare reazioni allergiche nell’immediato e nel lungo termine.

I migliori prodotti di bellezza? Quelli naturali!Se stiamo valutando dei prodotti di bellezza a risciacquo (prodotti per i capelli, per la doccia, per la detersione) e non abbiamo allergie note, possiamo essere un po’ meno rigorosi nella scelta dei marchi, poiché quello che utilizziamo rimane a contatto con la nostra pelle per pochi secondi.

Nelle creme viso, nei cosmetici, nelle creme corpo e in tutto ciò che è destinato all’assorbimento o a rimanere per un periodo prolungato sulla nostra pelle, è particolarmente importante scegliere dei prodotti di bellezza naturali. Evitiamo allora tutte le liste di ingredienti (INCI) che contengono i siliconi, gli additivi chimici, i conservanti artificiali e i coloranti industriali.

I migliori prodotti di bellezza possono essere individuati attraverso la composizione degli INCI.

Per interpretare la lista degli ingredienti possiamo seguire i consigli di un esperto farmacista, erborista o medico di base. Un’efficace alternativa è la ricerca di informazioni dettagliate direttamente sul web, presso i numerosi e frequentati blog dedicati all’argomento.

Gli ingredienti dei prodotti cosmetici sono sempre espressi in ordine di quantità: la sostanza più presente è quella al primo posto, la meno presente all’ultimo.

Se stiamo seguendo uno stile di vita vegetariano o vegano, possiamo scegliere di utilizzare prodotti che rispettino questa filosofia, facendo attenzione ai vari loghi stampati sulle confezioni.

In questo modo avremo la garanzia di acquistare prodotti di bellezza che non sono stati testati sugli animali (né i singoli ingredienti, né il prodotto finito) e che non contengono sostanze di origine diversa dalla vegetale o minerale.

Affrontando nel dettaglio alcuni dei più utilizzati prodotti di bellezza, ecco dei semplici consigli sulla scelta di quelli più adatti alla nostra pelle e alle nostre esigenze.

Le creme corpo dovrebbero essere particolarmente idratanti ed avere una consistenza cremosa, facile da spalmare, non untuosa.

Le creme corpo naturali contengono spesso profumati olii essenziali che ne potenziano anche l’effetto specifico, idratante, rigenerante, tonificante o lenitivo.

 

Le creme viso devono essere scelte in base al tipo di pelle (secca, mista, grassa, acneica o altre problematiche) ed è opportuno averne una da giorno (con protezione solare) e una da notte (ad azione più intensa sia a livello di idratazione che di prevenzione dell’invecchiamento).

I cosmetici biologici sono tra i migliori prodotti di bellezza: contengono minerali, sostanze naturali, essenze floreali e sono tollerati dalla quasi totalità delle persone poiché sono efficaci ma non aggressivi.

Una differenza importante rispetto ai cosmetici della grande distribuzione è che (pur non garantendo la medesima tenuta) curano la pelle mentre svolgono l’azione cosmetica.Prodotti per il benessere del corpo

Le migliori BB cream naturali (creme viso che svolgono più effetti contemporaneamente di protezione solare, idratazione, colorazione e curativa), ad esempio, possono essere lasciate sul viso senza necessità di essere struccate a fine giornata.

Per la colorazione dei capelli si può utilizzare (in alternativa o in aggiunta alle colorazioni chimiche tradizionali) l’henne, che è acquistabile in tutte le tonalità dal rosso al castano più scuro. Le colorazioni sono ottenute con un mix di henne e altre piante che determinano le sfumature cromatiche.

Bisogna prestare particolare attenzione ed essere certi di comprare una polvere di henne pura, l’unica che può essere utilizzata su capelli già colorati. Esistono infatti gli “henne rinforzati”, quindi non naturali, che contengono dei picramati (metalli): queste sostanze potrebbero innescare reazioni con le tinture tradizionali.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento