Strategie di comunicazione aziendaleLa comunicazione aziendale è una variabile fondamentale per il successo (o il fallimento) di ogni impresa. Saper gestire le informazioni in modo efficace sia all’interno dell’organizzazione, sia nei rapporti con i clienti può influenzare il fatturato molto più di quanto pensi.

Puoi avere delle ottime idee, ma se non sei in grado di mettere in atto una strategia di comunicazione aziendale per far sì che i clienti le conoscano, non puoi pretendere che la tua azienda funzioni. Allo stesso modo, se all’interno dell’organizzazione si evidenziano problemi di dispersione delle informazioni, il lavoro non potrà svolgersi nel modo e nei tempi migliori.

La comunicazione è un argomento che interessa ogni sfera della vita dell’essere umano, e può essere di diversi tipi, come nel caso della comunicazione non verbale; ma comunicare senza parole è possibile?

L’importanza di una  comunicazione aziendale vincente

Una comunicazione efficace è la vetrina del tuo business, un mezzo di promozione e l’olio che fluidifica i meccanismi di gestione interna. Sottovalutare un aspetto così importante è un errore che ti porterà ad una posizione di svantaggio nei confronti della concorrenza e che ti farà perdere occasioni per emergere dalla massa.

All’interno di un’impresa i fattori che possono rappresentare degli ostacoli ad una strategia comunicativa efficace sono molteplici: differenze di opinione, aspettative irragionevoli, barriere architettoniche, differenze culturali, pregiudizi, distanze, disfunzioni tecniche e così via… ogni imprenditore previdente deve quindi sforzarsi per ridurre al minimo l’influenza di questi elementi di disturbo così che le informazioni vengano trasmesse e ricevute senza intoppi.

Oltre a scegliere quindi i propri dipendenti anche in base a caratteristiche psicologiche come la tolleranza e l’apertura mentale, chi è a capo di un’azienda deve fare in modo che ogni comunicazione ad ogni livello arrivi a destinazione in modo chiaro e preciso. I mezzi a disposizione sono molteplici: e-mail, newsletter aziendali, bacheche, telefono, conversazioni faccia a faccia… tutto sta nel scegliere il mezzo più adatto per destinatario, tipo di messaggio e contesto.

Comunicazione aziendale: vetrina e interazione

 

L'importanza della comunicazione aziendale

Oltre a curare il passaggio di informazione interno all’organizzazione, è necessario porre particolare attenzione anche al tipo di strategia comunicativa con l’esterno, ovvero con i clienti già acquisiti e potenziali.

A questo proposito, è importante evidenziare come l’interattività sia diventata la chiave di svolta in un mercato sempre più omogeneo. Riuscire a interagire con i propri clienti per fornire loro supporto e assistenza è un valore aggiunto di cui ormai nessuna azienda dovrebbe fare a meno. Anche in questo caso i mezzi sono molteplici, ma fanno tutti capo ad un unico strumento: internet.

Utilizzare in modo intelligente blog, social network, mailing e sito internet permette di superare il muro invisibile che si erge tra azienda e cliente, così da poter attuare una strategia di comunicazione aziendale non più univoca, ma che preveda l’interazione diretta con il proprio target di riferimento, per conoscerne gusti, preferenze e opinioni.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento