Comunicazione aziendaleLa comunicazione aziendale è molto importante perchè può contribuire a dare visibilità esterna ai prodotti. Per fare ciò, è necessario coinvolgere gli stessi dipendenti dell’impresa, attuando forme di comunicazione aziendale per far conoscere i prodotti prima della loro immissione nel mercato.

Infatti, le potenzialità dei dipendenti in quanto canali di comunicazione con l’esterno sono notevoli. Si possono dunque organizzare due lanci di prodotto: uno interno, dove la comunicazione aziendale crea una rete informale di comunicatori interni, e quello vero e proprio verso il grande pubblico.

La comunicazione non è importante solo negli ambiti aziendali, ma anche in tutte le sfere della vita dell’uomo, da quelle sociali fiono ad arrivare a quelle emozionali; leggi comunicazione non verbale e seduzione, cosa c’entra?

La comunicazione aziendale per fare squadra

La comunicazione aziendale, in questo caso, sarà il pretesto per riaffermare i principi gestionali del coinvolgimento e della valorizzazione delle risorse interne. Concretamente, si può relizzare ciò selezionando dei diffusori da vari dipartimenti aziendali, con l’obiettivo di diffondere all’interno dell’azienda la cultura del prodotto.

La comunicazione aziendale, poi, può servirsi di numerosi altri elementi per coinvolgere dipendenti e fornitori e trasmettere all’esterno l’idea di un prodotto vincente. Un esempio potrebbe essere l’orgnizzazione di un family day, ovvero l’apertura della fabbrica a tutti i dipendenti e i familiari, che possono visitare gli impianti e partecipari a giochi, estrazioni e premiazioni.

Se il prodotto è strategico per l’azienda, si potrebbe scegliere tale modalità di comunicazione aziendale per tutti gli stabilimenti dell’azienda, nel medesimo giorno e orario.

Pubblicazioni interne per diffondere la comunicazione aziendale

 

Comunicazione aziendale: house organUn altro strumento di diffusione della comunicazione aziendale per migliorare il business sono le pubblicazioni interne: house organbrochure, mailing, e video informativi possono rendere un approfondimento sulle nuove forme di organizzazione, qualità del lavoro e innovazione di prodotto, fattori che possono convincere il dipendente della ritrovata competitività aziendale.

Il dipendente, credendo maggiormente nel lavoro che compie ogni giorno e nel prodotto d’imminente immissione sul mercato, grazie alla comunicazione aziendale è preventivamente competente su di esso, in modo da trasmettere agli acquirenti e in generale all’esterno, non tanto i pregi del prodotto, quanto l’entusiasmo e l’attenzione posta nel progettarlo, costruirlo e venderlo.

Infine, una misura comunicazionale di grande impatto, è la conferenza stampa, magari presso la sede centrale dell’azienda. Si possono coinvolgere addetti alla rete commerciale, fornitori, opinion leader e naturalmente la stampa, al fine di spiegare il prodotto, le logiche con cui è nato, i punti forti per il mercato e le novità.

In queste occasioni è lecito, per l’azienda, lasciarsi andare a colpi di scena e numeri spettacolari o coinvolgenti, e nel creare programmi d’intrattenimento per il lancio della vettura, può esserci un sinergico sovrapporsi della comunicazione aziendale con il marketing.

0 Commenti

Lascia un commento

    Lascia il tuo commento

    Lascia un commento