Lo psicologo tedesco Bert Hellinger è noto per aver sviluppato a partire dagli Anni ’80 il metodo delle costellazioni familiari, una nuova tecnica in ambito psicologico che, nonostante la sua attuale applicazione, non ha ancora ottenuto un pieno riconoscimento scientifico, infatti lo stesso Hellinger è anche noto come padre delle costellazioni familiari.

La principale caratteristica del metodo proposto da Bert Hellinger dal punto di vista teorico è il suo essere basato su un insieme di teorie diverse e affermate in ambito psicologico. Vi si trovano, per esempio, influssi della tecnica dello psicodramma di Moreno, della psicologia transazionale, delle teorie della Gestalt e della stessa terapia familiare.

La teoria delle costellazioni familiari di Bert Hellinger: i concetti fondamentali

Hellinger e le sue teorieI nodi chiave della teoria delle costellazioni familiari di Bert Hellinger, in particolare, sono:

  1. il concetto di irretimento legato al sistema-famiglia, ovvero l’essere tutti in qualche moto imbrigliati nella rete del sistema;
  2. il movimento interrotto verso una persona cara: è rappresentato, per esempio, dal dolore provato da un bambino che viene forzatamente separato da sua madre;
  3. la Legge dell’Appartenenza, che tiene indissolubilmente uniti tutti i membri di un nucleo familiare: tutti i membri di un nucleo familiare hanno il diritto di essere considerati tali;
  4. gli Ordini dell’Amore, ovvero le leggi che governano il sistema-famiglia, che tendono all’ordine e all’equilibrio e la cui violazione dà vita agli irretimenti;
  5. la Legge dell’Equilibrio e dell’Esclusione, una delle leggi che governano il sistema famiglia: l’intero sistema ha come obiettivo l’equilibrio tanto che a ogni scompenso deve seguire una compensazione; ogni esclusione deve avere come conseguenza un’inclusione e così via;
  6. il concetto di Amore cieco e il suo ruolo nella reiterazione dei problemi in famiglia;
  7. l’Ordine Gerarchico che vige nel sistema famiglia, ovvero l’importanza del posto occupato da chi è nato prima rispetto a chi è nato successivamente;
  8. la Legge dell’Ordine Sacro, la sacralità del ruolo di ogni individuo all’interno della famiglia.

I libri di Bert Hellinger per approfondire la teoria delle costellazioni familiari

La formazione e i libriNel corso della sua vita, Bert Hellinger ha scritto diversi libri in cui spiega le basi e i concetti che permeano la sua teoria delle costellazioni familiari.

Molte delle sue opere sono state tradotte in italiano e rappresentano delle ottime basi per tutti coloro che desiderano avvicinarsi a questo nuovo metodo d’indagine psicologica.

Se, al contrario, si desiderano dei titoli, è a disposizione un corso di formazione riconosciuto da Bert Hellinger che porta all’ottenimento di un diploma.

I corsi si tengono attualmente soltanto presso la Hellingerschule di Bert e Sophie Hellinger con il riconoscimento della Università Europea Jean Monnet (UEJM) di Bruxelles.

Tornando ai libri scritti da Bert Hellinger, i più importanti tradotti in italiano sono:

  1. Costellazioni familiari. Aneddoti e brevi racconti;
  2. Ordini dell’amore. Un manuale per la riuscita delle relazioni;
  3. Amore a seconda vista. Una visione sistemica della coppia secondo le costellazioni familiari;
  4. L’amore dello spirito;
  5. Gli ordini dell’aiuto. Aiutare gli altri e migliorare se stessi.

In questi e in numerosi altri libri Bert Hellinger spiega con chiarezza i concetti teorico-pratici alla base della tecnica delle costellazioni familiari.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento