cura con le erbe per la depressione

Tra i tanti rimedi naturali per curare la depressione troviamo la fitoterapia che utilizza un approccio olistico a questo disturbo attraverso l’uso di oli essenziali, fiori di Bach e la cura con le erbe o piante officinali.

La cura con le erbe è un metodo di guarigione al quale molti si sono accostati negli ultimi anni forse perchè stanchi di intossicarsi con i tradizionali farmaci, e può combattere diversi disturbi, non esclusa l’ansia; ecco la cura con le erbe per l’ansia.

Tra la cura con le erbe e piante officinali che svolgono un’azione antidepressiva troviamo:

L’Iperico (Hypericum Perforatum): Grazie all’azione dei flavonoidi ed in particolar modo dell’ipericina, della rutina, della quercetina e dell‘iperisoide che svolgono un’azione antidepressiva nei casi di depressione lieve, depressione stagionale, ed esaurimenti nervosi, e si ottengono dall’estratto secco o dalla tintura madre. L’ipericina aumentando anche la secrezione notturna di melatonina, si rivela utile pure contro l’insonnia.

Rhodiola Rosea: La sua azione aumenta i livelli plasmatici di beta endorfine che attenuano le modificazioni ormonali che si verificano nel caso di forte stress. Inibisce anche l’azione di un enzima detto COMT (catecol-O-metil-transferasi) che aumenta i livelli intercerebrali di neurotrasmettitori come serotonina e dopamina che hanno un’azione antidepressiva e stimolante.

Griffonia Simplicifolia: Contiene 5-idrossi-triptofano, simile alla serotonina, l’ormone del benessere, coinvolto in funzioni come appetito, sonno, umore. La Griffonia, aumentando i livelli di serotonina, la qualità del sonno e il controllo della soglia del dolore.

Nella cura con le erbe per curare la depressione possiedono ottime proprietà anche la valeriana e il rosmarino.

 

le migliori erbe per la cura della depressione

La valeriana officinalis appartiene alla famiglia di piante delle rubiali. Era conosciuta già dagli antichi Greci, dagli Egizi e dai Romani

anche se inizia a diffondersi principalmente nel Medioevo. Va preparata macerando circa 15 grammi di radice fresca in una tazzina in acqua fredda. Il giorno dopo il composto va filtrato e bevuto e si può preparare un’altra tazza con un composto da bere la sera. Questa cura può essere seguita per circa una settimana.

Il rosmarinus officinalis è un’altra erba indicata per curare la depressione, una delle erbe aromatiche più antiche, appartenente alla famiglia delle labiate. L’infuso per la cura con le erbe della depressione si prepara lasciando circa 20 grammi dei rametti di quest’erba in un litro di acqua molto calda per dieci minuti e bere due tazze al giorno di questo infuso.

Altri rimedi di cura con le erbe per la cura della depressione sono:

– una tazza di infuso di camomilla romana prima di andare a letto che si prepara lasciando circa 15 grammi di fiori in acqua bollente per un quarto d’ora.

– una tazza di infuso di salvia, si prepara lasciando essiccare circa 20 grammi di foglie in un litro d’acqua.

– tre tazze di infuso di ginestrino, essiccando circa 80 grammi di fiori in un litro d’acqua e seguendo questa cura per le erbe per otto giorni circa.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento