E’ ormai noto a tutti che il cancro si sta diffondendo velocemente sul nostro pianeta, specialmente in Occidente. Il terrore di dover affrontare la malattia molto spesso genera sconforto e dolore. Anche la medicina convenzionale ancora non è riuscita a trovare la giusta cura per il cancro che possa debellare completamente questo male che affligge molte persone a prescindere dall’età e dal sesso.

cura del cancro: ecco le terapie alternativeTuttavia è possibile ricorrere a dei rimedi naturali che a quanto sembra possono avere dei buoni riscontri per la cura del cancro.

Chi è affetto da tale malattia, desidera in tutti i modi fare ciò che è possibile pur di vivere. Molti ricorrono alla terapia alternativa, quali agopuntura, massaggi, integratori, prodotti fitoterapici, ecc..

Ma prima di procedere con la lettura dell’articolo è doveroso fare una premessa a tutti coloro che sono malati di cancro: è fondamentale non sostituire le terapie convenzionali con quelle alternative.

E’ vero che alcune cure naturali si stanno ritagliando una buona posizione nell’ambito della cura del cancro.

Ma non devono essere intesi come metodi di guarigione al 100%, bensì come approcci volti a migliorare il benessere psicofisico del paziente.

Pertanto, nel caso in cui si volesse ricorrere alle cure naturali, i pazienti devono dapprima rivolgersi al medico. Inoltre quando si valutano le terapie alternative, bisogna porre molta attenzione alle promesse miracolistiche che vengono date.

Detto questo, il tumore si verifica quando le cellule malate iniziano ad invadere mediante il sistema linfatico e il sangue i tessuti adiacenti, diffondendosi in tutto l’organismo.

Tuttavia , esiste qualche rimedio naturale in grado di poter combattere il cancro.

 

Il frutto della Graviola: molti studi hanno appurato che questa pianta è in grado di debellare le cellule tumorali. Possiede molti come curare i tumori naturalmentebenefici, e oltre ad essere un buon espediente contro il cancro, tuttavia è possibile utilizzare questo rimedio fitoterapico in caso di infezioni sia fungine che batteriche, contro vermi e parassiti, può essere impiegato in caso di ipertensione o contro i disturbi della depressione, nervoso e stress.

Inoltre la ricerca mostra che è possibile grazie all’uso di questa pianta:
– evitare infezioni mortali
– rafforzare il sistema immunitario
– gli estratti hanno dimostrato di essere nella maggioranza dei casi più forte nel rallentare la crescita delle cellule tumorali.
– uccide solo le cellule malate e non quelle sane

Il sapore è gradevole non possiede effetti collaterali poiché è completamente naturale. Inoltre, durante il trattamento per la cura del cancro, ci si sente più forti e più sani, non causa perdita di peso o di capelli, e migliora sensibilmente la visione della vita.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento