Le cure alternative fanno parte di quell’area della medicina che viene sostituita o addirittura viene ritenuta incompatibile con la medicina convenzionale occidentale.
Le cure alternative invece non necessariamente si contrappongono alla medicina tradizionale.

Alcune cure alternative infatti possono risultare veramente complementari a quelle riconosciute come ufficiali dalla comunità scientifica, come pure è vero che esistono delle terapie che invece prevedono un tipo di trattamento che sì, risulta proprio alternativo alla medicina occidentale; in questo ambito rientrano anche i metodi naturali per la salute.

La medicina alternativa e quindi le cure alternative che la compongono non hanno una sola origine ma derivano da diverse pratiche terapeutiche.

Infatti quando si parla di cure naturali e alternative si richiamano le terapie legate ad esempio all’agopuntura, le quali seguono specifiche credenze di origine cinese, oppure si ricorre all’uso delle erbe come produttrici di sostanze curative.

consigli per le cure alternative

Esiste anche il metodo che mira al collegamento tra il corpo e la sua guarigione attraverso la messa in opera di pratiche spirituali. Tali pratiche prevedono di poter ricorrere ad esempio allo yoga oppure alla meditazione. Attraverso questi due sistemi è possibile riuscire a mettere in correlazione la parte fisica con quella psichica del soggetto stesso.
Altri tipi di cure naturali comprendono poi le discipline quali la chiropratica, l’aromaterapia, l’omeopatia, la fitoterapia, ma anche il tai-chi e la pratica olistica.

Naturalmente quando si sceglie di approcciarsi ad una cura alternativa naturale per risolvere un problema di salute, occorre sempre rivolgersi ad un esperto.

Ancora non tutte le terapie naturali risultano abbastanza forti da poter contrastare e guarire ogni tipo di malattia, gli studi sul campo procedono ma le distanze da colmare risultano ancora ampie.
Comunque i rimedi naturali funzionano nella misura in cui ad esempio, nelle medicine preparate esclusivamente con prodotti della natura e senza aggiunte chimiche, i principi attivi contenuti all’interno sono in quantità inferiori e determinano un minore effetto, se non quasi nullo, delle conseguenze collaterali, le quali spesso risultano essere più dannose della malattia stessa.

Molti risultati in merito alla pratica delle cure naturali sono positive.

Però esiste ancora il problema  del riconoscimento delle cure naturali.

consigli per cure naturali

Ancora oggi la comunità scientifica tradizionale è molto scettica nell’uso di simili pratiche, quindi non sono ancora sviluppate al punto giuste le metodologie atte a testare e verificare la reale efficienza delle cure naturali.

Molti studiosi poi si dichiarano esperti in materia anche se invece non conoscono adeguatamente l’argomento di cui trattano in quanto lo sottovalutano, portando quindi a rischi i pazienti che decidono di affidarsi a tali cure. Ovviamente questi sono casi estremi e sporadici in cui viene meno la professionalità del sedicente esperto in cure naturali.

Spesso le cure alternative vengono richieste proprio dal paziente laddove non sia più possibile trovare una soluzione tramite la terapia medica tradizionale.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento