L’ansia è qualcosa con cui tutti ci scontriamo prima o poi, che ci piaccia o no.
La nostra vita è frenetica e imprevedibile e, diciamocelo, c’è sempre qualcosa di cui preoccuparsi. Ma esistono delle cure per l’ansia?

Per alcuni, l’ansia è facilmente affrontabile, mentre per altri, può essere debilitante.
Secondo l’American Psychological Association, ci sono due diversi tipi di ansia di cui possiamo soffrire: attacchi cronici e acuti.
Ed esistono anche diversi tipi di cure per l’ansia, come esistono diverse cure per il cancro, tra cui quelle naturali.

come curare l'ansia naturalmenteGli attacchi acuti d’ansia sono la forma più comune, derivanti soprattutto dalle pressioni e situazioni che riaguardano il prossimo futuro.
In piccole dosi, l’ansia acuta può essere emozionante, come un’improvvisa scarica di adrenalina.
In questi casi, se siamo in grado di gestire lo stress che ne deriva, è bene non considerare nessun tipo di cure per l’ansia.

L’ansia cronica, d’altra parte, è quel tipo di ansia che ti tiene sveglio la notte, in seguito a richieste e pressioni nella vostra vita, che sia il lavoro, le relazioni, o problemi finanziari.
A differenza dell’ansia acuta, di cui le persone sono immediatamente consapevoli, l’ansia cronica si dimentica facilmente perché ci abituiamo alla costante sensazione di essere sul bordo.

Nel tempo, questo tipo di ansia provoca sull’organismo un conseguente indebolimento del sistema immunitario, insonnia, pressione alta e anche un gran numero di problemi di salute più gravi come ictus, infarto e cancro.

Cure ansia: quali sono quelle migliori?

Immaginate di andare in farmacia e chiedere qualcosa per “calmare il vostro spirito”. Il farmacista può alzare un sopracciglio e darvi un farmaco qualunque. Ma c’è un posto a Gainesville dove il trattamento di tali condizioni è la norma.

Presso l’Accademia di Cinque Elementi dell’Agopuntura , Autunno Ta, uno stagista che è venuto a scuola da Seattle, prepara le polveri da cose come “boccioli di rosa cinese” e “noci di betel”, con la voglia di trattare malattie come l’ansia.

La medicina convenzionale è a un bivio, visto che ormai le persone vivono più a lungo con patologie croniche che non necessariamente rispondono ai farmaci.cure ansia: quali sono?
Le persone sono alla ricerca di altre soluzioni per curare i loro disturbi, e ciò che è conosciuto come “medicina integrativa” – tra cui una vasta gamma di tecniche di guarigione come l’agopuntura, la terapia di massaggio e la meditazione – è in aumento.

Dal momento che viviamo vite così turbolente dal punto di vista emotivo, è importante imparare a gestire con successo la nostra ansia.
Certo, ci sono farmaci che vengono spesso prescritti come cure dell’ansia, ma possono essere costosi e o diventare l’innesco per altri problemi di salute.

Ci sono tanti altri modi in cui si può prendere il controllo del proprio corpo e ridurre l’ansia in un modo più olistico e sano.

Riducendo i livelli di ansia, si migliora non solo la nostra salute “immediata”, ma si proteggere anche la propria salute a lungo termine.

Per coloro che non hanno familiarità con queste pratiche, o che le ritengono illegittime o finte, vi incoraggiamo a mantenere una mente aperta e abbracciare l’opportunità di imparare qualcosa di nuovo.
Come disse Aristotele,

“L’apprendimento è un ornamento nella prosperità.”

Questa riduzione Olistica come cura per l’ansia propone di introdurre, o magari approfondire, la vostra attuale comprensione dei metodi alternativi di riduzione dello ansia, tra cui l’agopuntura, l’ipnoterapia e la meditazione.
Inoltre vi incoraggia a esplorare un percorso più naturale di assistenza sanitaria.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento