curare la depressine con rimedi alternativi è possibileLa depressione non è una scoperta dei tempi moderni, ma una malattia che è sempre esistita. Anche nei tempi antichi le persone si ammalavano di depressione e, come ai giorni nostri, venivano curate con la somministrazione di determinati medicinali, spesso di origine naturale.

Un tempo la si chiamava ‘melanconia’, ma il concetto non cambia, in quanto i sintomi sono gli stessi che si manifestavano nel passato. Curare la depressione attingendo ai rimedi antichi significa iniziare un cammino naturale, dove le terapie seguono ritmi naturali e non forzati, per dare al fisico il tempo di rigenerarsi in modo completo.

Curare la depressione con rimedi alternativi significa non affidarsi ai psicofarmaci e questo punto può essere molto importante, se non decisivo nel cammino della cura. Spesso la medicina tradizionale utilizza i psicofarmaci perchè essi inibiscono il sistema nervoso e la malattia cessa di manifestarsi. Certo, ma a quale prezzo?

Spesso il risultato dell’assunzione di psicofarmaci porta a controindicazioni anche gravi, all’annullamento della volontà e non certo alla cura profonda del problema. Essi, inoltre, nascondono molte volte effetti legati all’apparato muscolare e gastro intestinale pericolosi.

Chi soffre di depressioni acute deve obbligatoriamente lasciarsi curare da specialisti del settore, ma nei casi più lievi si può iniziare un percorso basato su rimedi alternativi, oppure scegliere di far convivere le due realtà in modo intelligente; è quindi possibile curare la depressione senza psicofarmaci?

Curare la depressione: ecco i rimedi alternativi.

IPNOSI: l’ipnosi viene impiegata nella cura della depressione, in quanto capace di far affiorare le reali cause dell’insorgenza della malattia. Portare alla luce traumi nascosti, situazioni di inconscio malessere, aiutano il paziente a prendere coscienza con esse e al contempo di poterle affrontare ‘ a viso aperto’.

METAMEDICINA: la metamedicina trova il suo impiego nella lotta alla depressione , attraverso la ricerca delle cause scatenanti il problema e la conseguente loro conversione in punti energetici di forza.

MEDITAZIONE: la meditazione porta alla conoscenza. Se eseguita con l’aiuto di specialisti del campo, essa diventa fonte  di autocontrollo e soprattutto aiuta a rilassare il sistema nervoso che negli stati depressivi si presenta fragile e particolarmente esposto.

Ecco i rimedi alternativi che apportano aiuto attraverso la preparazione di prodotti mirati e naturali

 

curare la depressione con lo yoga può rivelarsi una scelta vincenteERBORISTERIA: essa prevede l’assunzione di appositi preparati a base di erbe e di piante officinali mirate alla risoluzione del problema. Tra le altre i sono buoni prodotti a base di erbe quali camomilla, melissa e passiflora, soluzioni di iperico e valeriana.Erbe perfette per aiutare a sedare il sistema nervoso, indurre leggeri stati euforici e predisporre il fisico al sonno.

FITOTERAPIA: come l’erboristeria anch’essa ricerca i suoi prodotti nel regno vegetale e minerale. Le piante che essa utilizza sono le stesse, con l’aggiunta di minerali quali il magnesio, importante elemento da integrare durante gli stati depressivi.

I MASSAGGI ENERGETICI: la depressione blocca determinati canali energetici, sarà quindi compito di abili massaggiatori ripristinare l’equilibrio energetico del corpo attraverso la manipolazione di determinate zone.

L’AGOPUNTURA: anch’essa, come i massaggi, si occupa di ristabilire i centri energetici, apportando inoltre beneficio a livello di terminazioni nervose. Importante è affidarsi a specialisti dalla comprovata esperienza, in quanto l’agopuntura è una tecnica molto, molto delicata.

L’AYURVEDA: questa pratica orientale si basa sia sulla somministrazione di massaggi dedicati, che sull’assunzione di prodotti a base vegetale e minerale, volti a risolvere il problema. Infinite sono le possibilità offerte dall’Ayurveda e molto interessante è anche l’approccio alla disciplina, essa può diventare una vera e propria fonte di gioia e di benessere!

LO YOGA: pratica millenaria corporea e mentale, lo Yoga aiuta sotto molteplici punti di vista. Tra essi vi sono sia gli aspetti legati alla respirazione ,che la possibilità di rendere il corpo forte e recettivo alla positività energetica. Praticare lo Yoga significa diventare più consapevoli delle proprie possibilità e farle confluire nel modo più più positivo ed equilibrato possibile.

Curare la depressione con rimedi alternativi è possibile e consigliabile. Si tratta di comprendere quali siano le vie più affini ai propri gusti e soprattutto più adatte a risolvere la patologia. In modo naturale e dolce si darà inizio ad un percorso non sempre facile, ma sicuramente atto a donare tanti buoni risultati.

 

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento