i rimedi giusti e la cura con le erbe contro i reumatismiFastidiosi se non dolorosi problemi che purtroppo accompagnano molte persone, i reumatismi trovano la loro causa in molti fattori. Essi interessano principalmente i muscoli, i tendini e arrivano a colpire le articolazioni, con gonfiori e processi che possono diventare degenerativi fino alla cronicizzazione. La cura con le erbe dei reumatismi è possibile e consigliata, in quanto molti sono i preparati disponibili o realizzabili con le proprie mani.

La natura offre molti pregevoli prodotti per la cura con le erbe dei sintomi reumatici, così come l’alimentazione diventa fondamentale nella cura specifica del problema soprattutto nelle fasi più acute, dove il dolore si rende insopportabile e molte volte anche i semplici abiti che indossiamo possono rappresentare un problema.

Certamente una cura farmacologica può essere più veloce, ma essa rischia di risultare effimera e di non risolvere il problema alla radice. In abbinamento si possono curare con erbe e speciali preparati le zone sia esterne, agendo al contempo internamente per un effetto globale e continuo sull’organismo.

Le cure naturali possono risolvere, prevenire e combattere diversi disturbi della salute dell’uomo, ecco per esempio come curare le emorroidi senza i farmaci.

Cura con le erbe dei reumatismi, ecco alcuni consigli.

Le cause dei reumatismi sono varie e possono essere associate ad uno stile di vita troppo esposto al freddo e all’umido, quindi in ambienti di lavoro particolari come le pescherie, i magazzini alimentari, le situazioni troppo esterne come le costruzioni edili in inverno e molte altre possibili attività. Una prolungata esposizione al freddo e alle interperie non porta beneficio alle articolazioni e alla muscolatura, anzi, indebolendo molte volte le ‘borse’ della muscolatura, essa può divenire la reale causa dei reumatismi.

Anche un’alimentazione sbagliata può provocare i reumatismi, troppo ricca di sale o di grassi non buoni. In sostanza tutte le alimentazioni volte a portare troppo sostanze tossiche all’organismo possono divenire base fertile per i reumatismi.

Anche la genetica può essere una causa dei reumatismi, soprattutto se essi si presentano acuti. Una particolare conformazione dei muscoli debole o caratterizzata da particolari disfunzioni può sicuramente contribuire all’insorgenza del problema. Vediamo assieme quali sono i possibili rimedi, qualsiasi sia la causa della dolorosa patologia.

Contrastare i reumatismi con rimedi naturali a base di erbe e con una buona alimentazione è semplice e benefico

 

tanta scelta per la cura con le erbe contro i reumatismiLe erbe più utili alla causa sono sicuramente:

artiglio del diavolo. Pianta di origine africana, l’artiglio del diavolo è impiagato sin dai tempi antichi grazie alle sue virtù sfiammanti e analgesiche. Esso si trova in preparati quali pomate naturali  e non va ingerito puro ma diluito o in composizione con altre erbe.

l’aspirina vegetale, o spirea olmaria. Essa è un forte analgesico e un antispasmico utile  se i reumatismi sono accompagnati da piccoli versamenti, in quanto aiuta il normale processo di diuresi.

l’arnica, da secoli impiegata nella cura dei traumi e di tutte le manifestazioni dolorose dei muscoli e degli arti. Essa si trova facilmente in pomate ed è preferibile sceglierne una versione con alto contenuto di principi attivi per i quali l’effetto è più potente e prolungato.

Tra i rimedi ‘esterni’ vanno assolutamente inglobati il sale e il riso. L’ideale cura si basa sul mescolare in proporzioni uguali del sale da cucina e del riso crudo, porli in un luogo a scaldare per bene ed effettuare degli impacchi nella zona dolorante.

Un ulteriore consiglio per curare esternamente le parti colpite dai reumatismi si basa sulla scelta di ambienti caldi, in quanto il vapore, l’acqua calda e le temperature elevate si rendono capaci di alleviare il dolore in modo veloce e naturale. Via libera a lunghi bagni di vapore, idromassaggi e se possibile a saune.

Per quanto riguarda le cure interne, i prodotti naturali possono divenire dei validi aiuti per sconfiggere il problema, nel particolare le cure erboristiche esterne vanno coniugate con un’alimentazione sana, depurante e con rimedi quali:

– il succo delle patate, sfiammante e depurativo

-il succo del rabarbaro, ottenuto pestandogli steli verdi e consumandoli con un cucchiaino di zucchero. Attenzione a non esagerare perchè il rabarbaro può risultare  tossico

– il sedano consumato in ogni modo, ma soprattutto crudo

– gli agrumi, il cui succo deve essere consumato al mattino a digiuno. In particolare i limoni e i pompelmi.

Ecco che la cura con le erbe dei reumatismi può associarsi ad un’alimentazione mirata a risolvere il problema internamente. Le erbe possiedono dei poteri infiniti, volti a donare benessere, alleviare il dolore e favorire la guarigione del problema. Ognuno di noi deve scegliere le erbe e i rimedi che sono più adatti e congeniali, per risolvere il problema e scongiurarne la ricomparsa.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento