la cura con le erbe contro la polmonite interessa sia la prevenzione che la cura vera e propriaLa polmonite è un’infezione che colpisce i polmoni e spesso si associa a febbre, dolori spasmici e alterazioni alle vie respiratorie. Se nei soggetti sani essa può durare circa due o tre settimane, nei bambini, nelle persone anziane e nelle persona dal fisico debole essa richiede molta cura e particolari attenzioni. La cura con le erbe può rappresentare u valido aiuto per guarire dalla polmonite, in quanto la natura offre molte piante balsamiche ed erbe officinali adatte alla risoluzione del problema.

La polmonite viene causata solitamente dall’introduzione di batteri come lo streptococco nei polmoni, luogo dove esso prolifera e causa le infezioni. Essa può derivare come conseguenza di raffreddori o malattie di stagione, in quanto il fisico si presenta già indebolito, ma va considerato che chi soffre di malattie croniche debilitanti è certamente più svantaggiato e a rischio di contagio.

Ecco che la cura con le erbe contro la polmonite può essere utile sia in fase di malattia avanzata, ma anche come prevenzione della stessa, per proteggersi soprattutto nelle stagioni più fredde dal rischio di contagio.

La fitoterapia viene da sempre considerata come un ottimo metodo alternativo alle cure tradizionali e può prevenire e combattere molti dei disturbi legati alla salute dell’uomo, non esclusa l’ansia; scopri la fitoterapia per combattere l’ansia.

La cura con le erbe per la polmonite:

Innanzitutto è bene considerare che la polmonite si manifesta con sintomi quali la febbre, respirazione e battito cardiaco accellerati, sensazione di nause a e di vomito, capogiri, brividi e dolori al petto.

Le erbe possono aiutare a combattere tutti questi sintomi e al contempo alzare le difese immunitarie dell’organismo, per far si che il corpo si irrobustisca e sia pronto a fronteggiare la polmonite in ogni periodo dell’anno.

Nel particolare la cura della polmonite può essere affrontata con massaggi eseguiti applicando oli essenziali di eucalipto e di menta nelle zone da trattare. Gli oli hanno un’azione calmante e balsamica e quindi aiutano a respirare meglio e a calmare i battiti cardiaci. Al contempo essi possono essere sciolti in una bacinella di acqua calda e diventare la base per preziosi suffumigi. Anche l’olio di trementina può essere utile per massaggi alla zona toracica, grazie al suo effetto balsamico e calmante.

Un ulteriore aiuto arriva dal mondo dei semi, in particolare dai semi di sesamo e di lino. Non tutti sanno che questi doni della natura aiutano nella cura della polmonite grazie al loro potere di sciogliere il muco e quindi di poterlo espellere in previsione della guarigione. Mescolando i semi delle due piante con miele e limone efacendo bollire il composto si ottiene un miracoloso sciroppo, perfetto per calmare la tosse e lenire la zona polmonare.

Anche i semi di fieno greco sono molto utilizzati nei rimedi erboristici per la polmonite, in quanto espletano un’efficace azione mucolitica, soprattutto se posti in sinergia con il pepe nero.

Le erbe possono aiutare molto nella cura della polmonite, ma è importante seguire un’alimentazione dedicata

 

la cura con le erbe per la polmonite comprende l'impiego di spezieL’alimentazione da applicare se si soffre di polmonite si basa su un consumo continuo e costante di acqua minerale, sorseggiata a piccole dosi e mai bevuta ghiacciata. Ogni due o tre ore si deve consumare una porzione di frutta fresca a scelta, per aiutare l’organismo a rifornirsi di preziosi sali minerali e di vitamine.

Questa dieta chiede di essere praticata soprattutto nel periodo invernale e dalle persone fisicamente gracili, per aiutare gli anticorpi a divenire più robusti in previsione degli attacchi batterici.

La prevenzione può essere inoltre praticata con l’assunzione di particolari erbe e spezie, quali la curcuma, grande antibatterico, lo zenzero, e l’assunzione tramite infusi e tisane di erbe quali la polmonaria e il timo, vera fonte di agenti balsamici e disinfettanti.

La cura con le erbe applicata alla polmonite promette di guarire in tempi brevi, ma se la malattia si presenta in forma acuta e su soggetti particolarmente deboli, un controllo specialistico si pone obbligatorio, per evitare che si verifichino problemi di natura anche grave.

Usare le erbe nella prevenzione è comunque un gesto molto intelligente, privo di effetti collaterali e soprattutto votato a creare un buon equilibrio delle vie respiratorie, tanto esposte durante l’inverno, ma ugualmente delicate in ogni periodo dell’anno.

2 Commenti

Lascia un commento
  • fiorenzo selvitella

    Descrizione splendida, grazie ho apprezzato molto il vs articolo.

    Rispondi
  • walter

    articolo molto interessante, soprattutto l’indicazione per lo sciroppo con lino e sesamo. mi piacerebbe molto farlo in casa ma non trovo la ricetta precisa per la realizzazione. qualcuno può aiutarmi?
    grazie e complimenti

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Lascia un commento