cura con le erbe per impotenzaUn sacco di uomini soffrono di problemi di erezione. A peggiorare la situazione è che la maggior parte di tali uomini sono riluttanti a farsi visitare da un medico e continuano a soffrire in silenzio.

Anche se ci sono delle cure con le erbe o dei farmaci prescrivibili che possono aiutare l’uomo a liberarsi dei suoi problemi di impotenza, i soggetti in questione fanno fatica a prenderli perchè la maggior parte di queste cure con le erbe (anche se parliamo soprattutto dei farmaci di sintesi) sono noti per avere gravi effetti collaterali.

Alcuni degli effetti collaterali comuni includono nausea, forti mal di testa, problemi all’udito e disturbi visivi ma anche effetti più gravi, quali il rischio d’infarto. In questi casi sarebbe preferibile affidarsi a una cura con le erbe.

Queste pillole possono rivelarsi letali per gli uomini che hanno una situazione cardiaca particolare e non dovrebbero mai essere presi senza consultare un medico.

L’impotenza non è l’unico disturbo che le cure naturali possono combattere, infatti molte altre patologie possono essere combattute senza chimica; ecco come curare l’ansia senza ricorrere ai psicofarmaci

Una delle migliori opzioni per garantire la migliore prestazione sessuale è una cura con le erbe.

In genere queste cure con le erbe contengono estratti di piante, vitamine e altri nutrienti che non hanno alcun effetto collaterale.

Una delle prime cure a base di erbe fu il ginseng; alcuni studi sul Panax ginseng hanno dimostrato che migliora la funzione sessuale negli uomini con disfunzione erettile.
Inoltre alcune preparazioni in crema, a base di ginseng, venivano utilizzate per l’eiaculazione precoce.

Poi però sono iniziati a verificarsi i primi effetti collaterali anche del ginseng: i molti principi attivi del Panax ginseng sembravano essere sicuri se utilizzati su un problema occasionale a breve termine, e non andavano bene per impotenze croniche e ormai consolidate.

C’era poi il problema dell’insonnia, che era un effetto collaterale comune.

Poi, come cura con le erbe per il problema dell’impotenza, c’è stato il ginkgo.

 

ginkgo contro impotenzaIl ginkgo ha la capacità di aumentare il flusso di sangue non solo verso la zona cerebrale, ma anche al pene. Attualmente, però, non viene più utilizzato perchè non c’è mai stata una vera evidenza di beneficio per limpotenza.

Inoltre, pur costituendo una cura a base di erbe, il ginkgo dava numerose interazioni con tanti farmaci, soprattutto antiaggreganti piastrinici e anticoagulanti orali, poichè può aumentare il rischio di sanguinamento.

Esistono numerosi prodotti senza ricetta medica che pretendono di essere cure a base di erbe alternative al Viagra.
Alcuni di questi prodotti contengono quantità sconosciute di potenti ingredienti simili a quelli presenti in farmaci con prescrizione e possono causare effetti collaterali pericolosi.

Anche se la Food and Drug Administration ha vietato molti di questi prodotti, alcune cure con le erbe contro l’impotenza potenzialmente pericolose sono rimaste sul mercato.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento