cure alternative depressioneLe cure alternative ad uno dei mali del nostro secolo, ovvero la depressione, ci sono e sono anche molto valide. Per cure alternative non intendiamo solo rimedi erboristici e/o fitoterapici, ma anche fiori di Bach, altre tipologie di medicine alternative, come lo yoga o l’agopuntura, la musicoterapia o la pet-terapia.

Esistono in pratica tanti modi per evitare di assumere farmaci veri e propri per curare la depressione e sono tutte cure efficaci, soprattutto quando parliamo di depressione lieve o di media intensità e occasionale.

I farmaci tradizionali utilizzati contro la depressione hanno moltissimi effetti collaterali e tante controindicazioni; inoltre provocano tutta una serie di interazioni con numerosi altri farmaci d’uso comune.

I metodi di guarigione alternativi vengono da molti utilizzati per moltissime patologie, anche per quelle più comuni come le allergie; ecco le cure alternative per l’allergia alla polvere.

Esistono delle cure alternative molto valide per curare la depressione.

La medicina tradizionale cinese e l’agopuntura, ad esempi, sono cure alternative molto efficaci in questo senso.

Entrambe hanno origini molto molto antiche, risalenti all’incirca al III millennio a.C. e nascono come terapie olistiche, cioè terapie in grado di mettere in armonia ed in equilibrio lo yin e lo yang, ovvero la mente (interno) ed il corpo (esterno).

La depressione deriva da paure, scogli non superati della propria vita, ostacoli più o meno intramontabili: basandosi, l’agopuntura sull’equilibrio tra mente e corpo, la sua efficacia trova riscontro sia a livello fisico che a livello emozionale.

L’agopuntura va in pratica a curare il soggetto depresso nella sua totalità. Quando si presenta un problema della sfera emotiva, queste cure alternative ci indicano che ci sono degli squilibri di energia.

L’agopuntura o la medicina tradizionale cinese, allora, vanno ad indagare su tali squilibri grazie ai sintomi del paziente, analizzandoli insieme alla sua storia clinica e ad alcuni elementi fisici.

Tra le altre cure alternative della depressione, abbiamo la musicoterapia

 

musicoterapia cura alternativaLa musicoterapia è una branca della psicoterapia, una sorta di rieducazione, che utilizza come strumento chiave i suoni e la musica, in tutte le sue forme, come mezzo di comunicazione e, in questo caso, di riabilitazione.

Cantare, suonare e danzare vengono proposte come attività che hanno come scopo quello di liberare il paziente dagli aspetti negativi della propria vita, sperando che si lasci coinvolgere dall’energia creata dalle note musicali.

Per quanto riguarda la musicoterapia, purtroppo ci sono ancora pochi studi che testimoniano la sua efficacia reale nei confronti dei pazienti affetti da depressione.

Dai risultati, tuttavia, si può affermare con certezza che la musicoterapia migliora l’umore dei soggetti interessati e viene percepita molto bene come cura dai pazienti affetti da stati depressivi.

Per questo motivo, la musicoterapia è considerata tra le cure alternative per la cura della depressione da tenere più in considerazione come approfondimento.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento