Molte persone stanno sempre più rivolgendosi alle terapie naturali come alternativa alla medicina convenzionale.

Il vantaggio delle terapie naturali rispetto alla medicina ufficiale risiede soprattutto nella possibilità di evitare totalmente il farmaco prodotto in laboratorio, quindi qualsiasi sostanza chimica.
Come dice la parola stessa, le terapie naturali usufruiscono dei benefici che si possono trarre dalle sostanze presenti in natura, magari composte tra loro ma senza alterarne l’origine più pura; come per esempio i prodotti erboristeria, ma cosa sono?

Ma quali sono gli ambiti di intervento di certe terapie alternative?

Spesso per patologie croniche come allergie, cervicale, gonfiore addominale, stipsi, piuttosto che ricorrere ad un continuo uso di farmaci, si preferisce usufruire delle terapie naturali.

benessere e terapie alternative

Il concetto che anima il funzionamento delle terapie naturali si perde nella notte dei tempi, in quei millenni passati nei quali la medicina così definita poi alternativa ha avuto origine, per l’esattezza nelle regioni della Cina.

Alla base vi è l’idea che si mira a concepire la persona come parte dell’equilibrio generale dell’Universo, con la convinzione che il benessere fisico sia anche benessere psichico.

Le terapie naturali infatti non mirano a concentrarsi soltanto sulla guarigione da una patologia, quanto più che altro cercano di focalizzare la loro attenzione sui sintomi della malattia per analizzarli e comprenderli.

 

Lo scopo ultimo e più innovativo è proprio quello di guidare il corpo stesso fino alla loro sparizione.

benessere e terapie alternative

La medicina alternativa in sostanza va a stimolare il corpo in modo che possa dare autonomamente la risposta alla malattia, creando delle reazioni in cui sia l’organismo a reagire contro il problema che si sta manifestando.

Le terapie alternative poi cercano di evitare che si crei il terreno per l’insorgere della malattia, in questo il loro nesso con il benessere è fondamentale.

Lo scopo è dunque la ricerca del benessere psicofisico, indipendentemente quasi dalla patologia specifica che vanno a curare.

Un equilibrio generale di tutto il corpo rappresenta la qualità della vita del soggetto.
Le terapie naturali sono ad esempio l’agopuntura, l’omeopatia, le cure fitoterapiche, con i fiori di bach ed altre ancora.

L’agopuntura è una delle terapie alternative maggiormente efficaci e di maggiore diffusione. Il percorso dell’agopuntura racchiude proprio i principi di tale tipo di intervento.

Gli aghi infatti vengono innanzitutto posti nei punti del corpo ritenuti più opportuni al fine di stimolare la reazione fisica del corpo stesso per guarire autonomamente dal disturbo che riscontro il paziente. Molti sono i giovamenti dell’agopuntura, ai fini muscolari, ossei ed anche per stimolare la perdita di peso.

Le terapie alternative dunque si rivelano molto efficaci nella ricerca del benessere di una persona.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento