contro l'ansia i più dolci rimedi naturaliMolte sono le persone che soffrono di ansia in Italia e nel mondo. Contro l’ansia sono stati sviluppati molti rimedi farmacologici, spesso pesanti ed invasivi. Perchè allora non tentare di percorrere delle vie più dolci e meditate per risolvere il problema?

L’ansia  può essere curata e tenuta sotto controllo con varie metodologie, a seconda della gravità del caso e delle preferenze personali. Se l’ansia rappresenta una patologia, o se si manifesta in modo cronico, il consiglio più utile risiede nel chiedere un consulto ad uno specialista, che attraverso le sue competenze potrà ricercare la cura ideale contro l’ansia, per risolvere il problema nel modo più adeguato.

Qualora il problema si presenti in modo meno cronico ma ugualmente importante, si potranno prendere in considerazione dei rimedi naturali molto efficaci, per non ricorrere ad un immediato e talvolta pericoloso abuso di farmaci; ma le terapie alternative possono veramente funzionare?

Contro l’ansia, ecco alcuni metodi naturali, da provare per trovare sollievo e beneficio.

l’assunzione di Valeriana, una pianta dalle grandi proprietà calmanti. I suoi principi  si concentrano nelle radici ed essa presenta la proprietà di riuscire a distendere il sistema nervoso soprattutto nelle ore notturne, facilitando così il riposo.

In commercio esistono molti preparati a base di Valeriana: dalla soluzione idrosolubile, alle tisane, fino a compresse e gocce. L’ideale rimane consumarla alla sera prima di dormire in quanto durante il giorno potrebbe donare un senso di stanchezza. Essa si presenta utile anche nel caso di stress e di super affaticamento del corpo.

– l’assunzione di tisane di Passiflora. Dalle notte dei tempi la passiflora viene impiegata come rimedio naturale per gli stati ansiosi e per l’insonnia. Consumarne una tazza sotto forma di tisana sarà utile e benefico, anche grazie al suo buonissimo profumo fruttato che aiuterà attraverso l’aromaterapia a calmare gli stati nervosi.

– dedicarsi allo studio e alla pratica dell’aromaterapia. I profumi sono collegati al sistema nervoso in modo indissolubile. Vi sono profumi e odori negativi, che creano sensazioni non buone, ma al contrario esistono profumi che possono aiutare a ritrovare serenità e calmare il sistema nervoso agendo dal cervello in modo intelligente e molto naturale.

I profumi maggiormente utilizzati allo scopo sono il geranio ed il sandalo, ma una volta scelta la fragranza preferita sarà utile applicarne alcune gocce sul collo, nei polsi e tra l’incavo del petto.

– praticare una respirazione corretta. La respirazione sta alla base della salute mentale dell’individuo. Su questo concetto si basano molte discipline, tra le quali lo yoga. Respirare nel modo giusto aiuta la distensione dei nervi, il benessere fisico ed evita di inglobare aria inutile e con essa cattivi pensieri fonte di ansia.

Praticare una corretta respirazione può divenire la base per sconfiggere l’ansia sotto una linea di cura alternativa, fatta di gesti quotidiani mirati alla cura di se stessi. In particolare praticare la respirazione prevista nello svolgimento dell’ Hatha Yoga può risultare realmente benefico e liberatorio.

– assumere delle gocce di Iperico e delle tisane di Biancospino. Questi due speciali ingredienti rappresentano  un valido aiuto contro gli attacchi di ansia, grazie alla loro composizione calmante. In particolare l’iperico risulta utile se vi sono stati di depressione, in quanto esso svolge una funzione naturale sedativa ed antidepressiva, mentre le tisane di biancospino agiscono con un’azione calmante mirata al cuore.

Uno stile di vita sano e un’alimentazione buona possono divenire importanti alleati per combattere l’ansia

 

la passiflora, utile pianta contro l'ansiaPotrà sembrare scontato, ma le cattive abitudini quali il fumo, il consumo di alcolici e la mancanza di sonno possono aiutare l’ansia ad insorgere. Mantenere uno stile di vita regolare, con una buon stacco tra veglia e sonno e soprattutto senza fumo e alcolici, può rappresentare un buon inizio per sconfiggere l’insorgenza dell’ansia.

L’alimentazione dovrà essere equilibrata, fatta di scelte naturali e di cibi vari e allegri. Molti sono le tipologie di alimenti anti-ansia, che grazie alle loro proprietà benefiche aiutano il rilassamento e apportano importanti principi utili allo scopo.

Tra essi la scelta dovrà ricadere su alimenti ricchi di sali minerali, soprattutto magnesio e potassio, ma anche calmanti e ricchi di proteine, per aiutare i muscoli a mantenersi sani. Via libera  a frutta e verdutà in quantità, a pesci e carni magre e a cerali integrali, fonti di fibre e amidi preziosi.

Dopo questi piccoli consigli non dimentichiamoci il più importante, anche se forse un pò più complicato da realizzare: PENSARE IN POSITIVO, SEMPRE.

Le barriere più difficili possono essere superate grazie alla forza della mente, quindi pensare in modo ottimista diventa la base per guarire dall’ansia e pensare ad un futuro radioso e ricco di felicità. er combattere l’ansia il primo passo è soprattutto mentale, in quanto questa è la sua origine.

Combattere l’ansia attraverso una forte conoscenza di se stessi può aiutare a sconfiggere il problema alla radice e a sentirsi più sicuri nella vita di ogni giorno. Certo, contro l’ansia, circondarsi di coccole, profumi e gesti amorosi rappresenta il dolce inizio verso il processo di guarigione, fatto di piccoli, ma importanti dettagli.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento