i rimedi più utilizzati per curare la pressione altaLa pressione alta o ipertensione è dovuta alla contrazione delle arterie e alla conseguente resistenza che le arterie oppongono al passaggio del flusso del sangue.

Se non si prendono dei seri provvedimenti, con il passare del tempo si possono riscontrare dei danni seri al cuore, alle arterie, al cervello nonché ai reni.


Solitamente chi soffre di ipertensione è perchè conduce una vita altamente sedentaria, o piena di stress e tensione.

Per questo tipo di malattia ormai in costante crescita, vengono prescritti dei farmaci a base di angiotensina-bloccanti, che possono alla lunga sviluppare degli effetti collaterali. Purtroppo il marketing farmaceutico ha fatto pensare a chiare lettere che una volta iniziato il trattamento farmacologico non può essere più sospeso. Ma non c’è nulla di più falso!

In molti casi è possibile ricorrere ai rimedi naturali che sono molto utili ed efficaci per combattere la pressione alta senza causare nessun danno al proprio organismo

Mangiare ogni giorno una piccola quantità di mandorle crude, può fare la differenza. Infatti è stato dimostrato che i grassi contenuti in questo ingrediente aiutano ad abbassare significativamente i livelli di colesterolo nel sangue, a ridurre l’infiammazione delle arterie ed infine a mantenere bassa la pressione sanguigna.

Anche Il pepe di Cayenna possiede degli enormi benefici. E’ stato considerato uno degli alimenti più veloci per abbassare la pressione alta, favorendo ai vasi sanguigni di espandersi, e migliorare allo stesso tempo il flusso sanguigno. La sua preparazione è abbastanza semplice: basta mescolare 2 cucchiai di pepe di cayenna in acqua tiepida, o in alternativa con del tè e con l’aggiunta di miele; e quindi possibile curare la pressione alta con rimedi naturali.

Il succo di cocco è uno dei rimedi più utilizzati al momento, per combattere tale patologia

 

Infatti alcuni studi hanno accertato una significativa riduzione della pressione diastolica. Questo ingrediente è ricco non solo di sostanze nutritive, ma oltretutto è ricco di potassio e di elettroliti.

curcuma uno dei rimedi per combattere l'ipertensioneDa non sottovalutare i benefici della curcuma. Questo tipico alimento è noto per la capacità di ridurre sensibilmente l’infiammazione che è una delle cause principali della pressione alta. Per avere un ottimo risultato, è consigliabile assumerlo insieme al pepe nero, poiché allena i vasi sanguigni portando ad una diminuzione dell’ipertensione.

Oltre a questi semplici rimedi naturali, è fondamentale per abbassare la pressione alta, smettere di fumare poiché il fumo non solo nuoce gravemente alla salute ma ostruisce le arterie provocando ictus ed infarti. Insomma smettere di fumare è d’obbligo per chi soffre di questo disturbo.

Da non trascurare l’attività fisica, in quanto aiuta a migliorare la condizione del cuore. E’ necessario però non sovraccaricarsi di troppi esercizi poiché il risultato sarebbe quello opposto, ma è opportuno tuttavia essere costanti negli esercizi quotidiani…questo è il vero segreto!

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento