quali sono i rimedi naturali per il raffreddoreRaffreddore rimedi naturali? Il raffreddore è molto più frequente di qualsiasi altra malattia, e si verifica in media 3 volte l’anno nello stesso individuo. In genere dura dai 3 ai 10 giorni, con un’accentuazione dei sintomi nei primi 3 giorni. Durante questa fase è possibile ricorrere ai rimedi naturali, facili da preparare e soprattutto sono molto efficaci, poiché non causano effetti collaterali a differenza di aspirine e altri farmaci.

Solitamente i sintomi più comuni che si manifestano durante la malattia da raffreddamento sono i seguenti:

-tosse

-starnuti

-mal di gola

-naso che cola

-naso chiuso

-un po’ di febbre (ma non sempre si verifica).

Ma per prevenire il tanto temuto malanno di stagione, è possibile tenere presente alcune accortezze semplici quanto efficaci che aiuteranno ad aumentare le probabilità di non prendere neanche un raffreddore in autunno ed in inverno e magari evitare anche l’influenza.

E’ fondamentale consumare molta frutta e verdura, associato all’assunzione di prebiotici e fermenti lattici vivi, pone le basi per un regime alimentare corretto, atto a rafforzare le difese immunitarie. Inoltre lavare accuratamente le mani prima di mangiare o dopo essere stati a contatto con altre persone e aver toccato le stesse cose, è un altro accorgimento da non sottovalutare.

Questi sono i metodi più semplici per prevenire il raffreddore, ma nonostante le accortezze non sempre si riesce ad evitarlo, per questo è importante utilizzare integratori naturali per raggiungere il benessere.

Raffreddore rimedi naturali:  per combattere i sintomi, è possibile ricorrere a soluzioni naturali molto utili ed efficaci

Se durante il trattamento si perde l’appetito, è consigliabile non sforzarsi di mangiare. Ideali per il trattamento sono lo yogurt e il latticello. Secondo alcuni studi recenti, si è dimostrato che assumere una certa quantità di tali sostanze, contribuisce alla produzione di anticorpi ideali per combattere gli agenti patogeni.

Per quanto riguarda il trattamento vero e proprio, i rimedi naturali più efficaci per combattere il raffreddore sono l’aglio e la cipolla.

aglio e cipolla rimedi naturali raffreddorePer avere una maggiore efficacia sarebbe utile consumare una piccola quantità di aglio a stomaco vuoto. Sarebbe utile la zuppa di aglio. Proprio perchè il succo crea una sorta di barriera ottima contro virus e batteri. Per eliminare l’odore presente in bocca è possibile sciacquare la bocca con del succo di limone, e il gioco è fatto. L’odore va via e la difesa si mantiene.

Stessa regola per la cipolla. Questo alimento tanto utilizzato in cucina, può curare diversi sintomi tra cui il raffreddore e la tosse, grazie alle sostanze attive presenti. Infatti la cipolla possiede un’azione sia antibiotica che espettorante. Inoltre ha anche un effetto antinfiammatorio nelle vie respiratorie.

Bere molti liquidi: i liquidi aiutano ad espellere il muco e a combattere la disidratazione.

 

L’ideale è una tazza di te al quale si possono aggiungere anche delle erbe aromatiche, quali zenzero, timo, melissa, e menta. Tutti efficaci grazie alle proprietà antivirali che posseggono.

Sull’onda della tradizione familiare anche il brodo di pollo è uno dei rimedi naturali molto apprezzati per combattere il raffreddore. In realtà ha delle vere e proprie proprietà terapeutiche, in quanto aiuta a decongestionare le mucose nasali e quindi a fluidificare il muco.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento