Esistono rimedi naturali alla depressione?

La depressione è una patologia caratterizzata da diversi tipi di sintomi come umore depresso, la perdita di interesse per qualunque cosa, incluse le attività piacevoli, bassa autostima, calo di energia fisica e così via. Poichè le cause sono molteplici (genetiche, ambientali, psicologiche)  i rimedi per la depressione possono essere di diverso tipo.

Non esiste una sola cura per questo disturbo ed è molto importante scoprirne l’origine, per elaborare una strategia di recupero dalla malattia.

I tradizionali rimedi per la depressione suggeriscono quasi sempre, oltre che un approccio di tipo psicoterapeutico, l’utilizzo di psicofarmaci. Questi ultimi purtroppo se usati per lunghi periodi ed in grande quantità possono peggiorare o causare nuovi sintomi depressivi.

Con i meotdi naturali si possono combattere molte patologie, non solo la depressione; ecco quali cure per la disfunzione erettile.

Rimedi naturali alla depressione: esistono?

Questi farmaci in genere agiscono su determinati neurotrasmettitori come la serotonina, la dopamina e la norepinefrina, responsabili della comunicazione tra cellule nervose ( la serotonina ad esempio è responsabile dell’umore, dell’appetito e del sonno).

La depressione è una malattia invalidante che causa numerosi disagi nella vita della persona che ne è affetta a livello personale, familiare, lavorativo ed influisce negativamente anche sulla salute in generale.

E’ possibile fare a meno degli psicofarmaci poichè esiste una gran varietà di rimedi naturali per la cura di questa malattia.

Ad esempio è consigliato modificare la propria dieta aumentando l’apporto delle vitamine del gruppo B; infatti i livelli di vitamina B, spesso carenti nell’organismo,  sono responsabili del tono dell’umore. I soggetti che presentano alti livelli di questa vitamina (soprattutto la B6 e la B12) sono maggiormente protetti dalla depressione.

E’ quindi consigliato integrare nella propria alimentazione nocciole, germe di frumento, fave, fiocchi e farina d’avena, muesli, mais, crusca di frumento; ma anche carni come petto di pollo o di faraona, fegato suino o equino, tacchino, tonno, salmone e sgombro; infine latte e frutta.

La fitoterapia per la cura alla depressione

 

Ecco le erbe per la cura della depressione

Anche la fitoterapia può essere di grande aiuto: ad esempio l’Erba di S.Giovanni (conosciuto come Iperico) che funge da captatore della serotonina (responsabile del buon umore) grazie ai suoi principi attivi naturali.

La Rhodiola è un’altra pianta molto utile per il trattamento della depressione perchè in grado di alzare i livelli di serotonina e di gestire i livelli di ansia.

Addirittura la Valeriana è in grado di agire come un potente sedativo, regolando la pressione sanguigna e agevolando il sonno.

Questi rimedi naturali alla depressione possono rappresentare una valida alternativa agli psicofarmaci, ma non vanno mai adoperati senza aver prima consultato un esperto.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento