i rimedi infiammazione alternativi sono vari e possono rappresentare delle alternative ai fansLe infiammazioni muscolari sono delle patologie molto dolorose, dovute a movimenti sbagliati, traumi improvvisi o esposizioni continue a situazioni climatiche non favorevole. A causa della natura molto dolorosa, esse vengono spesso curate con i Fans (farmaci antinfiammatori non steroidei), prodotti farmaceutici atti a sfiammare la zona in modo rapido e al contempo di svolgere una potente funzione analgesica. Annoverati tra i ‘ rimedi infiammazione ‘ più efficaci, essi presentano degli effetti collaterali che devono essere conosciuti e compresi, per poter scegliere nel modo migliore a quale tipo di terapia affidarsi.

Tra essi si annoverano dei problemi legati alle mucose intestinali, con dolori di pancia e talvolta seguiti da eruzione cutanea nei casi più gravi. Ecco che scegliere i rimedi infiammazione più diffusi talvolta può significare l’arrivo di problemi su altri fronti. Per ovviare a questi problemi esiste una grande possibilità di scelta di rimedi alternativi all’uso di farmaci, dove il processo di guarigione può presentarsi più lento ma sicuramente benefico nel senso più globale.

Sono numerose le infiammazioni che si possono curare senza l’utilizzo dei fans, ecco come curare le emorroidi senza i farmaci.

Rimedi infiammazione: ecco le possibili alternative ai Fans

Nel caso di infiammazioni di natura muscolare, una pratica alternativa può essere rappresentata dall’agopuntura. Pratica di origine millenaria, l’agopuntura vede la sua applicazione basarsi sull’inserimento di aghi in particolari zone del corpo considerate energetiche. Tramite la stimolazione di determinati centri energetici il dolore scompare e la zona trattata ricerca un equilibrio originale attraverso la sensibilizzazione della zona. Non esistono controindicazioni all’agopuntura, se non il fatto che ci si deve affidare a mani esperte e di comprovata esperienza.

Anche l’omeopatia si presenta come una pratica composta da rimedi alternativi per sfiammare determinate zone del corpo. I preparati adatti alla causa vanno assunti secondo prescrizione con costanza, per mantenere lunghi benefici anche una volta conclusa la terapia antinfiammatoria di base.

La fitoterapia può rappresentare una fonte importante di benessere contro le infiammazioni. Erbe specifiche vengono destinate all’uso preparate attraverso cataplasmi o decotti da assumere e applicare quotidianamente.

Quali sono i componenti della fitoterapia più utili contro le infiammazioni?

 

rimedi infiammazione quali i massaggi possono risultare molto efficaci– la Verbena, usata contro le sinoviti in combinazione con altri elementi

– il Tiglio, usato nella preparazione di cataplasmi con foglie, corteccia  e fiori per lenire dolori muscolari ma anche lesioni, scottature e punture.

– la Malva, pianta notoriamente antinfiammatoria e dal potere addolcente. Essa viene impiegata per preparare decotti utili a sfiammare le pareti dello stomaco ma anche infiammazioni gengivali e della lingua.

– la Lattuga. Non tutti sanno che questa pianta così comune se bollita e applicata sulla parte dolorante può donare un effetto molto benefico, soprattutto se l’infiammazione è dovuta a traumi causati da contusioni

– l’Arnica Montana, da secoli impiegata nel trattamento delle infiammazioni muscolari, essa viene utilizzati dagli sportivi anche in caso di stiramenti e di crampi prolungati.

Molte altre sono le erbe e le piante utilizzate come rimedio naturale nella cura delle infiammazioni. Ad un uso topico, certamente utile anche per alleviare il dolore, è possibile abbinare una somministrazione delle stesse  per via orale, attraverso tisane o soluzioni idrosolubili.

E’ questo il caso di preparati calmanti e addolcenti come la camomilla, la valeriana e la melissa, erbe perfette per rilassare il sistema nervoso soprattutto nelle ore notturne  e quindi adatte ad essere consumate prima di coricarsi. E’ importante capire che in presenza di dolori derivati da infiammazioni, una dieta equilibrita e purificante si pone come il primo passo verso la guarigione, in quanto i cibi che consumiamo possono davvero aiutare a sfiammare le parti interessante attraverso i principi attivi in essi contenuti.

A rimedio delle infiammazioni può venire in aiuto una pratica antichissima, applicata sia ai prodotti da usare che a massaggi ispirati alla sua tradizione. Essa è l’Ayurveda e ai giorni nostri molti sono i centri specializzati nella pratica della disciplina. Ad un insieme di preparati erboristici particolari, l’Ayurveda assembla delle tecniche di massaggio volte a sfiammare le zone interessate in modo dolce e lento. La sua pratica può richiedere più tempo nella guarigione, ma se i dolori non sono di entità forte, essa può essere considerata come una valida ed efficace alternativa.

Qualsiasi sia la scelta di cura, rimedi infiammazione alternativi ai Fans esistono, sono di uso piacevole e garantiscono se non una guarigione immediata, la possibilità di tenere sotto controllo i sintomi. A questa funzione essi ne aggiungono la possibilità di rendere durevole il benessere, depurando l’organismo in modo profondo e ponendosi quindi come una reale occasione per sconfiggere gli stati infiammatori alla radice.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento