ecco i giusti rimedi ipertensione per combattere tale problematicaEcco alcuni utili rimedi ipertensione. E’ stato stimato che il 30% della popolazione mondiale soffra di ipertensione. Una delle cause  più sconvolgenti dell’ipertensione è proprio l’ictus, seguito da malattie cardiovascolari e neoplasie. Infatti l’ictus è la terza causa di morte dopo le malattie cardiocircolatorie.

Tuttavia, sono moltissime le persone che ricorrono ai rimedi ipertensione naturali per abbassare la pressione sanguigna; tali metodi vengono da molti applicati in diverse patologie dell’uomo, non esclusa la depressione; rimedi depressione prova quelli naturali.

Oltretutto, sono numerose le piante e le erbe che possono essere utilizzare per combattere questo problema che affligge secondo le statistiche, una persona su cinque.

Inoltre nella stragrande maggioranza dei casi l’ipertensione non ha sintomi, quindi sarebbe consigliabile di tanto in tanto fare dei piccoli accertamenti al fine di scongiurare il disturbo, anche se sono tante le persone ignare del loro reale quadro clinico.

Ma vediamo insieme quali sono i rimedi ipertensione.

Per curare tale disturbo ci sono diversi rimedi ipertensione naturali, che madre natura mette a disposizione per tutti coloro che amano le terapie alternative come le piante officinali

Naturalmente per avere dei buoni riscontri, oltre che ricorrere alla fitoterapia è indispensabile oltretutto cambiare il proprio stile di vita. E’ necessario introdurre nella propria dieta alimenti sani e nutrienti, eliminare l’uso di sostanze alcoliche e tabagismo, fare dell‘attività fisica, e se è necessario perdere peso (se si è in sovrappeso).

Le erbe più efficaci e convalidate dalla ricerca scientifica sono: aglio, tiglio, zenzero e biancospino.

Per quanto concerne il biancospino, esso è uno dei rimedi ipertensione più sperimentati e più ricercati per combattere il problema. Grazie ai suoi principi, provoca una vasodilatazione dei vasi sanguigni, riducendo significativamente la pressione alta.

Possiede anche un’azione sedativa a livello centrale, grazie ai tannini e ai flavonoidi presenti in questa pianta dai mille benefici.

Il biancospino è facilmente reperibile nelle erboristerie e può essere assunto sotto forma di capsule oppure si può ricorrere all’estratto secco.

 

ecco quali sono le erbe che possono curare la pressione altaInoltre per aumentare l’efficacia può essere assunto con della passiflora, valeriana, melissa e centella.

Il tiglio è un ottimo vasodilatatore ed ipotensore. Si possono ottenere dei buoni riscontri solamente con il semplice infuso di fiori. E’ particolarmente indicato per tutti coloro che hanno difficoltà ad addormentarsi.

La sua preparazione è semplicissima: basta mettere in mezzo litro di acqua bollente una manciata di fiori. Lasciare in infusione per circa 15 minuti. E’ consigliabile berne almeno 2 volte al giorno.

Spesso l’ipertensione può essere associata anche a diversi fattori, quali obesità o ritenzione idrica. Tuttavia per favorire la diuresi, è opportuno ricorrere all’erba cardiaca, in quanto calma il sistema nervoso e diminuisce le pulsazioni cardiache.

Una delle forme di assunzioni più efficaci è proprio l’infuso. Si possono assumere 2 o 3 tazze al giorno per avere un ottimo beneficio.

Concludendo, esistono moltissimi rimedi ipertensione efficaci per combattere tale problematica senza effetti collaterali. Grazie all’impiego delle piante officinali è possibile riportare alla norma i valori.

A presto!

0 Commenti

Lascia un commento

    Lascia il tuo commento

    Lascia un commento